Calcio
Premier League

L'appello di Klopp ai tifosi del Liverpool: "Restate a casa. Festeggeremo insieme quando si potrà"

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Liverpool: Jurgen Klopp hoping to keep title-winning squad intact

Credit Foto Getty Images

DaEurosport
29/06/2020 A 17:00 | Aggiornato 29/06/2020 A 17:23

Il tecnico dei neocampioni di Inghilterra si accoda agli avvertimenti del sindaco di Liverpool e del suo stesso club: "Lo dobbiamo ai più vulnerabili della nostra comunità. Sono un essere umano e la vostra passione è anche la mia, ma in questo momento la cosa più importante è evitare qualsiasi tipo di incontro pubblico"

Sono un essere umano e la vostra passione è anche la mia, ma in questo momento la cosa più importante è evitare qualsiasi tipo di incontro pubblico.

Con queste parole l'allenatore del Liverpool, Jurgen Klopp invita i suoi tifosi ad attendere per festeggiare la Premier League conquistata dopo 30 anni di digiuno. Il tedesco esorta i supporters dei Reds tramite una lettera aperta al quotidiano locale Liverpool Echo, sottolineando di non aver gradito le immagini diffuse dai media nel weekend che mostravano migliaia di persone in strada e sul lungomare della città, nonostante le restrizioni sugli assembramenti causa Coronavirus. I pompieri sono dovuti intervenire anche per spegnere un piccolo incendio al Liver Building in cui 34 persone sono rimaste ferite, di cui tre gravemente. L'appello di Klopp arriva in coda a quelli della polizia e del sindaco di Liverpool e a quello ufficiale del club.

Champions League

Juventus, Nedved: "Real Madrid o Manchester City sfida stimolante, ma prima c'è il Lione"

DA UN GIORNO
Lo dobbiamo ai più vulnerabili della nostra comunità, agli operatori sanitari che hanno dato così tanto e che abbiamo applaudito, alla polizia e alle autorità locali che ci aiutano. Per favore, festeggiate, ma fatelo in modo sicuro e in ambienti privati, per cui non rischiamo di diffondere ulteriormente questa terribile malattia nella nostra comunità.

Giovedì i neocampioni di Inghilterra sfideranno i rivali del Manchester City all'Etihad in quella che sarà a tutti gli effetti una passerella d'onore come ha ammesso il tecnico dei Citizens, Pep Guardiola.

Liverpool, per i tifosi due giorni di festa senza nessuna precauzione anticovid

00:01:05

Premier League

Il Liverpool non si ferma: 3-1 sul campo del Brighton, doppietta di Salah

08/07/2020 A 22:47
Premier League

Pokerissimo City, Guardiola blinda il 2° posto: il Newcastle è schiantato 5-0

08/07/2020 A 18:52
Contenuti correlati
CalcioPremier LeagueLiverpoolManchester City
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo