Il portiere svedese Robin Olsen ha vissuto un vero e proprio dramma nella giornata di sabato: l'estremo difensore dell'Everton, ex Roma (in prestito proprio dai giallorossi) è stato aggredito e derubato in casa da una banda di ladri mascherati, armati di machete.
Il fatto - riporta il Daily Mail - è accaduto a Liverpool (Hale Barns, nel Cheshire, una zona abitata da diversi calciatori) mentre il portiere si trovava nella sua villa insieme alla moglie Mia e i due figli (Alicia di 5 anni e Alexander di 2
Premier League
Poker Chelsea, la rincorsa alla Champions riparte: 1-4 al 'Palace
12 ORE FA
I ladri hanno minacciato Olsen con un machete e hanno rubato gioielli e un orologio di valore. La polizia di Liverpool ha già avviato le indagini. Gli addetti ai lavori hanno descritto la scena come "molto traumatizzante".

Conceiçao, zero domande dopo la Juve: "Neanche in portoghese?"

Premier League
Liverpool, maledizione Anfield finita: 2-1 all'Aston Villa
15 ORE FA
Premier League
Impresa Bielsa: 2-1 in dieci del Leeds in casa di Guardiola
19 ORE FA