Il coronavirus non sembra lasciare tregua al Manchester City, a pagarne le conseguenze - questa volta - è Sergio Aguero. Pep Guardiola negli ultimi giorni aveva comunicato che l'argentino era entrato in contatto con un positivo, lo stesso giocatore ha poi rivelato - attraverso il proprio profilo twitter - la sua effettiva positività al Covid-19. Il numero 10 del Manchester City aveva deciso di procedere con l'auto-isolamento dal giorno in cui era venuto a conoscenza del contatto con un positivo e, adesso, ha dichiarato di essere risultato positivo all'ultimo tampone effettuato e di presentare alcuni sintomi del virus. Aguero, che fin qui ha totalizzato appena 9 presenze e 2 gol tra campionato e coppe a causa dei numerosi infortuni, sta seguendo tutte le indicazioni del proprio medico per ritornare al più presto a disposizione di Guardiola.

Il messaggio di Aguero

Premier League
Superlega, la Premier fa le multe: 23 milioni alle sei "ribelli"
09/06/2021 A 14:52
"Dopo essermi auto-isolato in seguito ad uno stretto contatto con un positivo, all'ultimo tampone eseguito sono risultato positivo al Covid-19. Presento alcuni sintomi e sto seguendo le indicazioni dei medici per recuperare. State attenti, tutti quanti".

Guardiola: "Dobbiamo abbracciarci meno..."

Premier League
Cuore Aguero, saluta il City con orologi e una macchina allo staff
01/06/2021 A 14:27
Premier League
Brentford da sogno: è in Premier per la 1a volta nella sua storia
29/05/2021 A 16:40