Una storia davvero triste: è scomparso il 17enne Jeremy Wisten, calciatore cresciuto nelle giovanili del Manchester City. Il ragazzo era originario del Malawi e si era trasferito, con tutta la famiglia, in Inghilterra dove nel 2016 era entrato nella Elite Squad U13 dei Citizens. Dopo 4 anni il club ha deciso di non rinnovare il suo contratto e, pare, che Wisten fosse caduto in una profonda depressione. Questa potrebbe essere una delle cause del decesso, ancora da accertare.

Premier League
Mahrez trascina il City, tripletta e 5-0 al Burnley
28/11/2020 A 14:44

Il Manchester City su Twitter ha dato il triste annuncio: “La famiglia del Manchester City è rattristata nell'apprendere della morte dell'ex giocatore dell'Academy Jeremy Wisten. Inviamo le nostre più sentite condoglianze ai suoi amici e familiari. I nostri pensieri sono con te in questo momento difficile”

Da Ashley Young a Sterling hanno commentato il triste accaduto sui social mettendo in luce un lato esistente del mondo del calcio, molto spesso etichettato come un ambiente di sola fama e riflettori accesi.

Champions League
Basta un gol di Foden: Manchester City agli ottavi di Champions
25/11/2020 A 19:47
Calciomercato
Messi al City, pronto accordo da 10 anni
24/11/2020 A 13:54