1-3 in casa. Difficile immaginare un debutto peggiore in campionato. L'incubo del Manchester United è il Crystal Palace di Roy Hodgson, che espugna con pieno merito l'Old Trafford rimanendo a punteggio pieno dopo due giornate. Townsend e la doppietta di Zaha consentono alle Eagles di imporsi contro un avvesario troppo brutto per essere vero. Con l'attenuante, seppur parziale, di una forma fisica approssimativa dettata da un calendario totalmente sfalsato a causa del COVID. L'unica luce di Solskjaer è l'esordiente Van de Beek, unico volto nuovo portato dal mercato, subito a segno. Per il resto, è buio totale. Ottimo invece il Palace, come detto: propositivo, brillante, bene organizzato. E, almeno per un'altra settimana e in coabitazione, primo in classifica.

Il tabellino

Premier League
Manchester United e Chelsea senza acuti: 0-0
24/10/2020 A 18:22

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Fosu-Mensah (82' Ighalo), Lindelof, Maguire, Shaw; McTominay, Pogba (67' Van de Beek); James (46' Greenwood), Bruno Fernandes, Rashford; Martial. All. Solskjaer

Crystal Palace (4-4-2): Guaita; Ward, Kouyaté, Sakho, Mitchell; Townsend, McArthur, McCarthy (88' Milivojevic), Schlupp (75' Eze); Zaha, Ayew (81' Batshuayi). All. Hodgson

Arbitro: Martin Atkinson

Gol: 7' Townsend (C), 74' rig. Zaha (C), 80' Van de Beek (M), 85' Zaha (C)

Assist: Schlupp (C, 0-1)

Ammoniti: Ward, Fosu-Mensah, Maguire

Note: -

La cronaca in 9 momenti chiave

7' – GOL DEL CRYSTAL PALACE. Schlupp va a un cross che taglia tutta l'area, sul secondo palo arriva Townsend, che da pochi passi batte De Gea col destro. 0-1.

Andros Townsend of Crystal Palace scores his sides first goal during the Premier League match between Manchester United and Crystal Palace at Old Trafford on September 19, 2020 in Manchester, England.

Credit Foto Getty Images

22' – Destro a giro di McTominay e palla che, dopo una deviazione di Sakho, sfiora il secondo palo.

45' – Contropiede di Zaha e palla ad Ayew, che entra in area da sinistra: destro sul primo palo e gran respinta in angolo di De Gea.

60' – Cross liftato di Fosu-Mensah e colpo di testa fuori da ottima posizione di Greenwood. Grande occasione per il Manchester United.

66' – Ayew serve il compagno, che entra solissimo in area davanti a De Gea e lo batte: il gol viene però annullato per fuorigioco.

68' – Sugli sviluppi di un angolo la palla arriva sul secondo palo a Lindelof, che però la spara alta al volo.

73' – GOL DEL CRYSTAL PALACE. De Gea para un rigore ad Ayew, staccandosi però dalla linea di porta: Atkinson fa ripetere e Zaha, a differenza del compagno, non sbaglia. 0-2.

80' – GOL DEL MANCHESTER UNITED. L'esordiente Van de Beek va a segno con una zampata ravvicinata dopo un mancato rinvio di Kouyaté. Tutto riaperto. 1-2.

85' – GOL DEL CRYSTAL PALACE. Zaha scherza Lindelof e batte De Gea con una rasoiata dal limite. 1-3 e partita in ghiaccio.

Il migliore in campo

Zaha. Un gol annullato, due buoni. L'anima del Crystal Palace. Che inizio di stagione: tre reti nelle prime due giornate.

Il peggiore in campo

Maguire. Difficile scegliere un peggiore nello United. La prestazione dell'ex Leicester, a disagio dal 1' al 90', è però semplicemente imbarazzante.

Il momento social del match

Il Tottenham prende Bale, Sancho brilla per il Borussia Dortmund, il Crystal Palace espugna l'Old Trafford: giornata da dimenticare per il Manchester United...

Josè Mourinho dopo la sentenza sul Manchester City: "Il fair play finanziario è morto"

Champions League
PSG, Tuchel a rischio: Allegri o un traghettatore?
21/10/2020 A 10:59
Champions League
PSG-United 1-2, pagelle: Bruno Fernandes in serata
20/10/2020 A 21:44