Che partita a Goodison Park! L'Everton soffre ma agguanta per due volte il pareggio contro il Liverpool mantenendo l'imbattibilità in campionato. Eppure i Reds partono fortissimo, trovando il vantaggio dopo appena tre minuti con Mane, innescato ottimamente da un monumentale Robertson. Dubbio al nono minuto, quando Pickford stende in area Van Dijk costringendolo ad uscire: l'arbitro però non interviene se non per segnalare la posizione irregolare del difensore olandese. L'Everton riorganizza le idee e trova il pareggio al 19esimo, quando sul calcio d'angolo battuto in mezzo da James Rodriguez, Keane salta più in alto di tutti e fredda di testa Adrian. Ritmi che si abbassano fino all'ultima mezz'ora, quando ad infiammarsi è Momo Salah, che al 72esimo trova il gol numero 100 con la maglia del Liverpool che vale il nuovo vantaggio ai ragazzi di Klopp. Sembra la resa dei Toffies, ma i campioni d'Inghilterra non avevano ancora fatto i conti con Calvert-Lewin: l'attaccante inglese, fresco di esordio e gol con la nazionale dei tre leoni, imbeccato in area da Digne vola altissimo e ancora di testa riagguanta il pareggio.

Champions League
Svolta epocale: nasce l'European Premier League?
19 ORE FA

Nel finale il forcing offensivo del Liverpool da i suoi frutti: il capitano, Jordan Henderson, trova il guizzo giusto per incanalare la partita sui binari del Liverpool in pieno recupero. E' festa Reds, prima che l'arbitro non fermi tutto per posizione irregolare di Mane, autore dell'assist decisivo per il gol del nuovo vantaggio Liverpool. Tutto annullato, allora, l'Everton mantiene la propria imbattibilità in Premier League e vola a 13 punti in classifica, il Liverpool recrimina: Klopp si consola con una grande prestazione dei suoi.

Il momento social del match

Il tabellino

EVERTON-LIVERPOOL 2-2

RETI: 3' Mane (L), 19' Keane (E), 72' Salah (L), 81' Calvert-Lewin (E)

EVERTON (4-3-3): Pickford; Coleman (dal 31' Godfrey), Keane, Mina, Digne; Allan, Doucouré (dal 77' Iwobi), Gomes (dal 72' Sigurdsson); Rodriguez, Calvert-Lewin, RIcharlison. All. Carlo Ancelotti.

LIVERPOOL (4-3-3): Adrian; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk (dal 11' Gomez), Robertson; Fabinho (91' Winjaldum), Thiago, Henderson; Mané, Salah, Firmino (dal 78' Jota). All. Jurgen Klopp

ARBITRO: Sig. Micheal Oliver

AMMONITI: 45' Rodriguez (E), 66' Mane (L), 69' Gomes (E), 84' Allan (E)

ESPULSI: 89' Richarlison (E)

La cronaca in 8 momenti chiave

3' GOL DEL LIVERPOOL! Reds subito in vantaggio con Mane! Robertson fa tutto bene sulla sinistra e mette in mezzo per Mane che con il piattone beffa Pickford e sblocca il match!

11'CHE RISCHIO PER L'EVERTON! Sugli sviluppi di un corner Fabinho scodella sul secondo palo verso Van Dijk: Pickford lo stende in area in uscita ma per sua fortuna l'arbitro ferma tutto per posizione irregolare del difensore olandese!

19' IL PAREGGIO DELL'EVERTON! Keane insacca di testa sugli sviluppi di un corner! Che pennellata di James Rodriguez dalla bandierina!

25' PUNIZIONE DI ALEXANDER-ARNOLD! CHE PARATA DI PICKFORD! La conclusione del terzino del Liverpool è precisa all'angolino ma il portiere di casa vola e mette in angolo!

59' PALO DELL'EVERTON! Cross in mezzo di James Rodriguez sul secondo palo a pescare l'inserimento di Richarlison: il colpo di testa del brasiliano si stampa sul palo da due passi!

72' NUOVO VANTAGGIOO LIVERPOOL! Momo Salah riporta avanti i reds ribattendo in rete al volo il tentativo di liberare di Mina!

81' PAREGGIO EVERTON! Calvert-Lewin vola in cielo sul cross in mezzo di Digne e batte Adrian di testa!

90' ESPULSO RICHARLISON! Bruttissima entrata del brasiliano ai danni di Thiago, l'Everton chiuderà in 10 uomini!

MVP

CALVERT-LEWIN - E' il suo momento d'oro: 7 gol fin qui in campionato in 5 partite e vetta della classifica capocannonieri della Premier League. Combatte, lotta, gioca al servizio della squadra e, soprattutto, segna! E' lui l'uomo in più a disposizione di Carlo Ancelotti.

Ancelotti: "Con James dietro segnerei anche io..."

Premier League
Everton, la mentalità di Ancelotti: il segreto del primato
17/10/2020 A 06:27
Premier League
Klopp: "Dopo il ko per 7-2, un lungo messaggio alla squadra"
16/10/2020 A 14:03