Leeds-Manchester United, match valido per la 33esima giornata di Premier League, andato in scena all’Elland Road, si è concluso col punteggio di 0-0. Lo United frena e spezza un filone di cinque vittorie consecutive in Premier League, pur prolungando la striscia di imbattibilità in trasferta, che dura da 24 giornate. Ottimo l’approccio alla gara della difesa del Leeds, che non ha mai esitato ad affondare i tacchetti sui Red Devils. Prova sterile di Bruno Fernandes e compagni, lontani dal creare problemi alla porta difesa da Meisler. È possibile che gli uomini di Solskjaer, in virtù di una situazione di classifica relativamente tranquilla, si siano risparmiati in vista della semifinale di Europa League contro la Roma, in programma giovedì 29 aprile. Un pareggio che non accontenta nemmeno Bielsa, sempre più lontano dal treno europeo. Nel complesso, si è trattata di una grande classica del calcio inglese, giocata a ritmi intensi e senza esclusione di colpi. Tuttavia, le emozioni sotto porta sono mancate.

Tabellino

LEEDS-MANCHESTER UNITED 0-0
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (23/06)
2 ORE FA
LEEDS (4-1-4-1): Meslier; Ayling, Llorente, Struijk, Alioski; Phillips; Costa (72’ Klich), Dallas, Roberts (77’ Koch), Harrison (68’ Poveda-Ocampo); Bamford. All. Bielsa.
MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; McTominay, Fred (88’ Van de Beek); Greenwood, B. Fernandes, James (76’ Pogba); Rashford (86’ Cavani). All. Solskjaer.
Arbitro: Craig Pawson.
Gol: /
Assist: /
Ammoniti: Ayling (L), Roberts (L), Alioski (L), Maguire (M), Bamford (L)
Infortuni: Helder Costa (L)

Marcus Rashford

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 5 momenti chiave

8’ - PRIMO SUSSULTO DELLO UNITED! Lindelof lancia Rashford con un suggerimento chirurgico, dalla linea difensiva. Rashford brucia in velocità la retroguardia del Leeds, si defila in area, e da buona posizione scaglia un tiro debole e troppo angolato. Peccato!
45’ - MESLIER NEGA IL GOL A RASHFORD! Su calcio di punizione, il n. 10 dei Red Devils prova un siluro alto, potente e centrale. Meslier si inarca e respinge in corner.
57’ - OCCASIONE PER BRUNO FERNANDES! Lo United accenna un primo forcing; James fa velo sul cross di Wan-Bissaka, che apparecchia per la conclusione di Bruno Fernandes. Il destro termina a lato del palo.
63’ - HELDER COSTA SFIORA IL VANTAGGIO! Ottimo controllo di coscia in corsa, il tiro è potente ma di poco alto.
74’ - KLICH SFIORA IL GOL! Il nuovo entrato si smarca su lancio di Bamford, poi da posizione defilata fa partire un tiro debole. Facile parata per Henderson.

MVP

Luke AYLING: il capitano dei Whites ha infuso lo spirito battagliero alla sua squadra, per onorare al meglio una grande classica del calcio inglese. Partita meticolosa in difesa, condita da numerose ripartenze e cross insidiosi. Affonda tackle duri, senza paura, e interpreta al meglio l'intensità richiesta dalla tradizione di questi match.

Il momento social

La statistica chiave

Questa stagione, lo United non ha accusato affatto il fattore campo: dopo il pareggio col Leeds, la formazione di Solskjaer è imbattuta da 24 trasferte consecutive in campionato. Solo l’Arsenal degli Invincibili (2003-2004) registrò una striscia di imbattibilità in trasferta più lunga, pari a 27 partite.

Promosso

Victor LINDELOF: un clean sheet che impreziosisce la stagione solida dello svedese, confermatosi pilastro difensivo dei Red Devils. Ottimo il lancio chirurgico per i piedi di Rashford, in avvio di primo tempo. Peccato per la mancata concretizzazione.

Bocciato

Marcus RASHFORD: prestazione sottotono, forse a causa del dolore al piede maturato nel corso della settimana. La scelta di Solskjaer, che lo preferisce a Cavani dal 1', potrebbe rivelarsi fatale anche in vista del match contro la Roma.

Bielsa: "Superlega? Il castigo non è mai la soluzione giusta"

Calciomercato 2020-2021
Centrocampo Milan: fari su Ceballos, Kovacic e van de Beek
IERI A 13:53
Calciomercato 2020-2021
Ronaldo: "Futuro alla Juve? Quel che verrà sarà il meglio"
14/06/2021 A 14:51