Ancora un pareggio. Il secondo consecutivo a tre giorni di distanza da quello beffardo in casa contro il West Brom. Il Liverpool continua a ‘non uccidere’ una Premier League che resta con tanti contendenti, ma senza un vero padrone. A Newcastle i Reds cincischiano per un tempo e sbattono sulla gran serata di Darlow nella ripresa, infilando dunque il sesto pareggio in 16 uscite in campionato: solo il Brighton (7) ne ha ottenuti di più. La dimensione di una squadra che non perde quasi mai – una sola sconfitta – ma che in qualche modo non pare essere più letale come lo scorso anno. L’organizzazione difensiva di Bruce e la serata di grazia del secondo portiere dei Magpies consentono infatti al Newcastle di strappare il punticino e di impedire ai Reds l’allungo sul Manchester United secondo in classifica a -3 e con una partita in meno. Insomma, dal 1° gennaio si torna a giocare e lo si farà per tutti i traguardi possibili: il Liverpool – questo Liverpool – resta una squadra superiore, ma senza passo giusto e cinismo della passata stagione.

Il tabellino

Premier League
Solo 0-0 tra Liverpool e United: i Red Devils restano primi da soli
7 ORE FA

Newcastle (5-4-1): Darlow; Yedlin, Schar, Fernandez, Clark, Ritchie (85’ Lewis); Hayden, M.Longstaff, , Murphy (67’ Almiron), Joelinton; Wilson.

Liverpool (4-3-3): Allison; Alexander-Arnold, Fabinho, Phillips, Robertson; Milner (73’ Thiago), Henderson, Jones (68’ Wijnaldum); Salah (92’ Shaqiri), Firmino, Mane.

Gol: /

Note – Ammoniti: Clark, Hayden; Fabinho, Milner, Phillips.

CLASSIFICA PREMIER LEAGUE

Il momento social

La cronaca in 7 momenti chiave

13’ PRIMA VERA OCCASIONE DELLA PARTITA PER IL NEWCASTLE. WILSON! L'attaccante scatta sul filo del filo del fuorigioco e salta facilmente Philips, poi è bravo Fabinho a chiudere in corner.

35’ OCCASIONISSIMA LIVERPOOL! SALAH! Eccola qui la chance migliore: pescato sull'incrocio con la salita della difesa, l'egiziano è in posizione regolare: controllo e sinistro, ma Darlow è bravo a deviare il tanto che basta. Gran parata. Salva la porta l'esterno difensore del Newcastle.

66’ LIVERPOOL VICINO AL GOL! SALAH! Firmino spezza in due il campo, poi serve Salah che in area controlla, rientra sul sinistro e conclude: tutto perfetto, mira esclusa. La palla infatti finisce a lato del palo di poco. Reds a un passo dal vantaggio.

68’ CLAMOROSA OCCASIONE PER FIRMINO! Corner Reds, questa volta Darlow esce male ma Firmino a porta vuota non trova lo specchio! Fuori il colpo di testa del brasiliano. In due minuti due grandi occasioni per il Liverpool.

80’ PARATONA DI ALLISON! Dagli sviluppi della punizione Clark sale di testa e la schiaccia bene all'angolino: Alisson però si supera con una gran spinta di reni e devia in corner. Newcastle vicino al colpaccio.

81’ MIRACOLOSO SALVATAGGIO DI SCHAR! Palla dentro da destra, Darlow respinge in uscita bassa, la palla carambola su Mané che è pronto a mettere dentro ma con un tackle sulla linea Schar salva tutto! Salvataggio clamoroso.

88’ DARLOW! ANCORA UNA GRANDE PARATA: da corner, sul colpo di testa di Firmino, il portiere del Newcastle dice ancora di no. Intervento di puro istinto, poi riesce anche ad allontanare.

Il migliore

Darlow. Para tutto il parabile e sull’unico errore è graziato da Firmino che a porta vuota non riesce a trovare lo specchio della porta.

Il peggiore

Salah. Le occasioni migliore dei Reds sono le due ma davanti alla porta, col sinistro, non è questa sera né preciso né cinico.

"The End of the Storm": il docu-film sul Liverpool campione

Calciomercato 2020-2021
Liverpool, idea De Paul. Bale shock: torna al Real?
15/01/2021 A 18:57
The Emirates FA Cup
Il baby Aston Villa dura un'ora. Liverpool spietato: 4-1
08/01/2021 A 21:54