Una clamorosa dormita nel finale e dal 3-0 dopo 16 minuti – e gestito fino al minuto 82 – il Tottenham getta alle ortiche il derby col West Ham.

Gli Hammers infatti rispondono nel finale con un tris che tra il minuto 83 e il minuto 92 rende vana la super prova di Harry Kane, autore dell’assist del primo gol per Son e della successiva doppietta che aveva lanciato gli Spurs.

Premier League
Tottenham da trasferta: Son fa felice Mourinho
4 ORE FA

Il West Ham pareggia così in maniera insperata grazie ai gol di Balbuena (83), all’autorete di Sanchez (85) e alla perla di Lanzini, che al 92° trova un gol pazzesco con una bordata da fuori che finisce sotto l’incrocio.

Mastica molto amaro José Mourinho, che aveva controllato la gara fino a quel momento e pregustato già l’aggancio al 2° posto al Liverpool, staccato a quel punto solo 3 punti dalla vetta dell’Everton di Ancelotti.

Il Tottenham rimane invece al 6° posto a quota 8 punti, perdendo la chance di superare in un colpo solo un bel gruppetto di squadre.

Da segnalare anche, nel Tottenham, il rientro in campo ufficiale di Gareth Bale, ininfluente però ai termini del risultato finale. Il West Ham di contro grazie al punticino insperato risale all’ottavo posto a quota 7 punti, solo uno in meno rispetto al Tottenham.

Premier League
Una magia di Antonio inchioda il City: 1-1 con il West Ham
24/10/2020 A 13:24
Europa League
Tottenham e Leicester promosse, colpo Lille a Praga
22/10/2020 A 20:58