Una multa da 20 milioni di sterline complessive, circa 23 milioni di euro, da pagare alla Premier League per cancellare la parentesi Superlega. Come riporta Sky News Uk, è questa l’intesa che sarebbe stata raggiunta dai sei club inglesi che avevano aderito alla nuova competizione internazionale - Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester Utd e Tottenham -, equivalente a una media di meno di 4 milioni di euro per ogni società.
Una sorta di "patteggiamento", quindi, molto diverso rispetto alle sanzioni che secondo alcune fonti sarebbero potute arrivare ad oltre 20 milioni di sterline e 30 punti di penalizzazione in Premier League. A differenza delle multe Uefa, le sanzioni della Premier League saranno in contanti e non una percentuale degli introiti televisivi della prossima stagione. Non è noto se queste sanzioni pecuniarie verranno ridistribuite o meno tra gli altri 14 club di massima serie.
Calcio
"Juve, Real e Barça rischiano Champions ma non deciderà Ceferin"
02/06/2021 ALLE 19:52

Gravina: "Superlega? Juve ha tempo e volontà per rimediare"

Calciomercato
Napoli, ora è ufficiale: in mediana è arrivato Ndombele
10 ORE FA
Premier League
Conte sulla lite con Tuchel: "Per me situazione chiusa"
13 ORE FA