Cristiano Ronaldo ha già segnato quattro gol da quando è tornato al Manchester United. Alla sua prima apparizione in maglia rossa, dopo il trasferimento dalla Juventus, il fenomeno portoghese ha siglato una doppietta contro il Newcastle. Pochi giorni dopo si è ripetuto anche contro lo Young Boys, in Champions League, e poi ancora contro il West Ham nella vittoria per 2-1 dei Red Devils. È già il padrone della Premier per goal segnati (3) ed expected goals (3,24 xG). Ha realizzato il maggior numero di tiri complessivi (13), il maggior numero da dentro l'area (12) e in porta (7). Ha avuto il maggior numero di tocchi all'interno dell'area avversaria (21) e ha creato il maggior numero di grandi occasioni (5). Insomma, un impatto da favola.
Per quanto riguarda la sua carriera, invece, con il suo 122esimo gol in maglia United (quello contro il West Ham) ha segnato nel 66esimo stadio diverso: più di ogni altro giocatore dal 2003. (Il giocatore che più gli si avvicina è Zlatan Ibrahimovic, che ha conquistato 64 terreni diversi). Inoltre, il numero 7 allenato da Solskjaer è stato anche il più veloce in campo. Con una punta di 32.51 km/h, CR7 ha messo a segno lo sprint più rapido del pomeriggio nell'East London.
Amichevoli
Ronaldo, gol e altro record: 3-0 Portogallo al Qatar
09/10/2021 A 21:50

Fantacalcio: i consigli per la 5a giornata di Serie A

Liga
200 nella Liga, Karim Benzema: un fuoriclasse sottovalutato
23/09/2021 A 15:47
Champions League
Ronaldo è il calciatore più pagato al mondo: l'ex Juve davanti a Messi
22/09/2021 A 17:19