Si scrive Antonio Conte, si legge macchina da punti. Il Tottenham ottiene il terzo risultato utile consecutivo nella quattordicesima giornata di Premier League, supera anche il Brentford di Thomas Frank - dopo aver regolato il Leeds di Bielsa - e risale prepotentemente al sesto posto in classifica. A segno ci va lo sfortunato Canos - autorete all'inizio del primo tempo - e il solito Heung-min Son: quinto centro in campionato. Spurs a -2 dal quarto posto e con una gara da recuperare.

Il commento

Il Brentford fa subito capire di volersela giocare alzando la pressione, ma la sfortunata autorete di Canos (colpo di testa a rinviare di Jansson che incoccia la testa del compagno e finisce alle spalle di Fernandez) cambia le carte in tavola. Gli Spurs iniziano a gestire tempi e modi, non subiscono praticamente niente e si avvicinano al raddoppio con Son. Ad inizio ripresa Conte ordina di chiudere la contesa, e i suoi soldati in pochi minuti eseguono il compito. Kane crea, Reguilon corre e Son finalizza: contropiede perfetto. A quel punto, con i buoi già abbondantemente scappati dalla stalla, i ragazzi di Frank (che rimangono a +6 sulla zona retrocessione) hanno un ultimo sussulto, ma non riescono mai a tirare verso la porta di Lloris.
Premier League
Conte: "Eriksen? Quest'estate ho avuto paura, per lui porta..."
08/01/2022 A 21:35
Tottenham a -2 dalla zona Champions League e con una partita da recuperare

TABELLINO

Tottenham-Brentford 2-0 (1-0 primo tempo)
TOTTENHAM (3-4-2-1): Lloris; Sanchez, Dier, Davies; Emerson (83' Tanganga), Skipp, Hojbjerg, Reguilon; Lucas (76' Winks), Son (87' Bergwijn), Kane. All. Conte
BRENTFORD (3-5-2): Fernandez; Jansson, Pinnock, Goode; Henry, Norgaard, Janelt (70' Jensen), Onyeka (57' Baptiste), Canos (70' Wissa); Toney, Mbeumo. All. Frank
ARBITRO: Jonathan Moss
GOL: 13' Aut. Canos, 65' Son
AMMONIZIONI: -

CLASSIFICHE E RISULTATI

Premier League 2021-2022, la classifica aggiornata | Premier League 2021-2022, calendario e risultati | Premier League, la classifica marcatori aggiornata

LA CRONACA IN 5 MOMENTI

13' - GOOOOOOOOOL! VANTAGGIO TOTTENHAM! Corner corno dei padroni di casa, Son scambia con Reguilon, cross mancino del coreano, colpo di testa di Jansson a rinviare, la palla sbatte sulla nuca di Canos e finisce alle spalle di Fernandez.
36' - OCCASIONE SPURS! Palla recuperata da Hojbjerg nella metà campo offensiva, sgasata di Son fino al limite dell'area, sinistro secco e bella risposta in angolo di Fernandez.
49' - TOTTENHAM VICINO AL RADDOPPIO! Splendida ripartenza degli Spurs con Skipp che imbuca per Kane: l'attaccante inglese entra in area, conta i passi, calcia con il sinistro ma non riesce a bucare Fernandez.
53' - ANCORA SPURS! Kane mette in mezzo dalla linea di fondo, Hojbjerg arriva puntuale sul secondo palo, calcia di sinistro ma trova solo l'esterno della rete.
65' - GOOOOOOOOOL! RADDOPPIO SPURSSSS! Contropiede perfetto. Kane trova uno splendido corridoio per Reguilon, lo spagnolo la mette al centro per Son che ha il più facile dei tap-in per siglare il 2-0. Quinta rete in campionato per il coreano.

LA STATISTICA CHIAVE

Quello di Sergi Canós è il primo autogol del Brentford in Premier League. Che sfortuna!

IL MOMENTO SOCIAL

IL MIGLIORE

Heung-min SON: Giocatore totale! Corre, segna, batte i piazzati, aiuta in difesa. Conte, anche per via del momento-no in fase realizzativa di Harry Kane, se lo deve coccolare.

IL PEGGIORE

Ivan TONEY: La difesa del Tottenham lo legge come un libro aperto e lo limita alla perfezione, concedendogli solo le briciole.

Conte e l'esultanza sfrenata col Leeds: "Vivo il calcio con passione"

Premier League
Conte: "Eriksen? Per lui porte sempre aperte"
07/01/2022 A 20:50
Calciomercato
Pace Lukaku-Tuchel e il Chelsea ribadisce: "Nessuna cessione"
03/01/2022 A 20:52