Tottenham-Norwich 3-0

Everton, Leeds, Brentford e Norwich. Un pareggio e tre vittorie, consecutive. Un solo gol subito. Questo il ruolino di marcia di Antonio Conte in Premier League da quando si è seduto sulla panchina del Tottenham. Non erano impegni impossibili, ma gli Spurs hanno centrato 10 punti smettendo, sostanzialmente, di subire gol. E così, in un amen, è arrivata la rimonta in classifica.La vittoria arrivata oggi su un buon Norwich – comunque a lungo in partita – vale il sorpasso anche all’Arsenal al 5° posto e porta gli Spurs a solo -2 dal quarto posto del West Ham, ovvero l’ultimo che vale la Champions League. Un posto potenzialmente già nel mirino, avendo la squadra di Conte una partita in meno (in trasferta sul campo del Burnely). Resta solo da bloccare la situazione Harry Kane, a secco anche oggi, ma comunque protagonista della manovra offensiva. Ora però arriva il momento della verità per Conte: da qui a prima di natale 4 partite tostissime, con Brighton, Leicester, Liverpool e West Ham.
TABELLINO
Calciomercato
Altro colpo per il Tottenham di Conte: arriva Richarlison dall'Everton
IERI A 11:06
Tottenham (3-4-2-1): Lloris; Sanchez, Dier, Davies; Tanganga, Skipp, Hojbjerg, Reguillon; Heung-Min Son, Moura; Kane.
Norwich (5-3-2): Krul; Aarons, Gibson, Hanley, Williams, Omobamidele; Gilmour, Lees-Melou, McLean; Pukki, Idah.
Gol: 10’ Moura, 67’ Sanchez, 77’ Son.

Lucas Moura festeggia il gol dell'1-0 in Tottenham-Norwich

Credit Foto Getty Images

Manchester United-Crystal Palace 1-0

La prima di Ralf Rangnick a Old Trafford è complicata, ma vincente. Il neo tecnico del Manchester United deve vedere sudare non poco i suoi per avere la meglio della resistenza del Crystal Palace di Vieira. I Red Devils giocano infatti una buona prima mezz’ora, ad alta intensità, ma non riescono a sbloccare la gara. E così il match si complica. Ci vuole un colpo di Fred nel finale di partita per sfondare la resistenza del Crystal Palace. Vittoria di misura quindi per il tedesco alla prima ufficiale sulla panchina del ManU. Ed è un successo di puro ossigeno nella corsa ai posti che valgono l’Europa: visto il percorso del Tottenham, anche lo United resta in scia. Il successo posta il Manchester United a 24 punti, a -1 dagli Spurs e a +1 sull’Arsenal; rispetto a entrambe le squadre però lo United ha giocato una partita in più.
TABELLINO
Man.United (4-2-3-1): De Gea; Dalot, Lindelof, Maguire, Telles; Fred, McTominay; Rashford, Fernandes, Sancho; Ronaldo.
Crystal Palace (4-3-3): Guaita, Clyne, Tomkins, Guehi, Mitchell, Gallagher, Schlupp, Kouyate, Benteke, Ayew, Zaha.
Gol: 78’ Fred
CALENDARIO E RISULTATI | CLASSIFICHE | MARCATORI | NOTIZIE

Manchester United - Crystal Palace, il gol di Fred che decide la gara

Credit Foto Getty Images

Conte e l'esultanza sfrenata col Leeds: "Vivo il calcio con passione"

Primera A
Tévez sconfitto alla prima da allenatore sulla panchina del Rosario
25/06/2022 A 12:40
Calciomercato
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (07/06)
07/06/2022 A 20:15