Fatemi giocare per un'altra Nazionale e poi vedremo. [Karim Benzema]

Ogni volta che si apre la finestra per le partite delle Nazionali, ecco che rispunta il caso Benzema. Ad ottobre Deschamps era tornato sul caso e spiegato, nello specifico, il perché non convocasse più l’attaccante del Real Madrid. Questa volta è stato il Presidente federale, Noël Le Graët, a definire ‘finita’ la carriera internazionale di Benzema. Un attacco troppo importante per non rispondere e la punta del Real Madrid ha così dichiarato di volersi appellare alla FIFA per giocare per un’altra Nazionale, quella algerina.

Calcio
Deschamps torna sul caso Benzema: "Nessun razzismo. Un suo ritorno non farebbe bene alla Francia"
13/10/2019 A 18:16

Il regolamento: si può cambiare Nazionale?

Secondo il regolamento FIFA, un giocatore che ha collezionato anche una sola presenza in Nazionale maggiore non può più cambiare la propria ‘squadra’, cosa che si può fare eventualmente per le presenze nelle Nazionali giovanili. C’è però una seconda possibilità, motivare di non essere convocato per un causa specifica, tipo quella del razzismo (la movitazione che vuole portare Benzema).

Un giocatore che desidera esercitare il diritto di cambiare Associazione, in conformità con i precedenti paragrafi 1 e 2, deve presentare al segretario generale della FIFA una richiesta scritta debitamente motivata. A quel punto, la Commissione dello Statuto del giocatore prenderà una decisione in merito a tale richiesta. Il regolamento interno della Commissione dello Statuto del giocatore e la Camera di risoluzione delle controversie della FIFA saranno applicati una volta presentata la richiesta. Fino a quel momento, il giocatore non sarà in grado di giocare con nessuna Nazionale fino a quando la sua richiesta non sarà stata giudicata. [Regolamento FIFA]

Il tema razzismo: in Francia ci sono diversi tipi di razzismo

La domanda viene spontanea. Che forma di razzismo c’è nei confronti di Benzema, se parte della Nazionale francese vede in campo giocatori di colore? In Francia, infatti, c’è maggior razzismo nei confronti delle persone di orgine nordafricane... Ecco la carta (a torto) che si vuole giocare Benzema, che più volte ha dichiarato come Deschamps si sia fatto influenzare dai ‘razzisti di Francia’ durante le convocazioni degli ultimi anni. Ecco che Benzema vuole andare altrove, scegliendo l’Algeria, il Paese dei suoi genitori.

Benzema si è lamentato della questione razzismo. Non è in Nazionale per questo?

C'è solo una verità nella vita. Potrebbero esserci diverse versioni, ma solo una verità. Ho molti problemi con coloro che vogliono credere a ciò che non è la verità. Alcune persone possono permettersi discorsi che portano conseguenze che vanno al di là di ogni comprensione e che non dimenticherò mai. In quel momento ho considerato che la linea era stata superata. [Deschamps su Benzema ad ottobre]
Liga
Primo acuto Real Madrid: 3-2 al Betis con rigore di Ramos
26/09/2020 A 19:04
Pallone d'Oro
Lewandowski, Benzema, De Bruyne, Dybala: sarebbe stato l'anno giusto per il Pallone d'Oro?
20/07/2020 A 18:30