Il match delle qualificazioni ai Mondiali 2022 tra Colombia e Brasile non si giocherà o almeno non si disputerà nella terra dei Cafeteros. Al momento è questa la situazione che si è venuta a creare dopo le parole del Ministro della Salute colombiano, che ha fatto capire che la nazionale verdeoro non potrà in nessun modo raggiungere la Colombia. Queste le parole di Fernando Ruiz Gomez: “Oggi sarebbe molto difficile permettere l’atterraggio di un qualsiasi volo proveniente dal Brasile, ripeto qualsiasi volo. Non saprei come giustificarlo vista la situazione attuale e le varianti, e non possiamo fare eccezioni: la pandemia non lo permette”. Una presa di posizione molto chiara e netta.
Il match è in programma il 26 marzo a Barranquilla, ma in questo momento il rinvio sembra essere la soluzione più facile da auspicare. Conmebol e FIFA non si sono ancora espresse in merito: c’è la possibilità di un cambio di sede e dunque di giocare su un campo neutro o addirittura dare la sconfitta a tavolino alla Colombia.
Serie A
Tegola Juve, Bentancur positivo al Covid
04/03/2021 A 20:07

Inzaghi: "Il Covid e le gare ravvicinate portano incertezze"

Serie B
Monza: Adriano Galliani positivo al Covid-19
26/02/2021 A 18:08
Calcio
Covid-19: cancellata la Youth League 2020-21
17/02/2021 A 23:08