La delusione della mancata qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022 è ancora scolpita nella memoria e nella testa di tutti gli appassionati e non di calcio in Italia, eppure il ct della nazionale, Roberto Mancini, ha una gran voglia di ripartire.
Intervenuto in un incontro a Milano, nello scenario della Borsa internazionale del Turismo, il tecnico si è così espresso: “Lo sport è fatto di vittorie e di sconfitte: a volte ci sono vittorie incredibili come i nostri Europei, per i quali siamo ancora detentori per i prossimi due anni ed è una cosa molto importante. Poi purtroppo ti trovi di fronte a delle prove difficili, esattamente come la vita”.
Qualificazioni Mondiali Europa
Buffon: "Merito la Nazionale. Italia eliminata? Colpa anche di Mancini"
14/04/2022 A 08:40

IL FUTURO

Infine Roberto Mancini ha concluso con filosofia guardando al futuro e facendo capire quanta sia la sua voglia di rivincita: “La vita è così, alle volte ti dà delle grandi gioie, incredibili, alle volte delle delusioni, ma credo che la cosa più importante sia avere la forza di ripartire – ha aggiunto- e poi da queste ripartenze nascono delle grandi emozioni, delle vittorie ancora più grandi di quelle che ci sono state”. Il calendario della ripartenza è quindi tracciato. Il primo obiettivo sarà quello di presentarsi ai nastri di partenza degli Europei 2024 per difendere il titolo conquistato l’anno scorso a Wembley e poi di pensare a trovare la qualificazione ai Mondiali 2026, dove l’Italia, dopo i fallimenti del 2018 e del 2022, appunto, non può davvero sbagliare una terza volta.
La vita è così, alle volte ti dà delle grandi gioie, incredibili, alle volte delle delusioni.

Bonucci: "Proseguo per fare d'esempio ai giovani, loro sognano ancora il Mondiale"

Qualificazioni Mondiali Europa
Mancini non molla Immobile: continuerà a chiamarlo in Nazionale
12/04/2022 A 10:10
Qualificazioni Mondiali Europa
Ucraina, il ct Petrakov: "Odio i russi, pronto a combattere"
01/04/2022 A 21:59