Ibrahimovic protagonista di altre polemiche. Questa volta l'attaccante del Milan, fresco di ritorno in nazionale, ha qualcosa da dire a un vero e proprio mito svedese come Borje Salming, campione di hockey sul ghiaccio. Salming, intervistato dal quotidiano locale Aftonbladet, aveva criticato Ibrahimovic per alcuni atteggiamenti tenuti in campo: "Lo stimo per ciò che può fare sul campo. È un calciatore incredibile che vuole fare molto e lo fa alla sua età. Quello che non mi piace è lo stile, la gestualità e il linguaggio quando non ottiene ciò che vuole. Perché non puoi sempre ottenerlo e devi essere rispettoso degli altri. Sono discussioni che dovrebbero essere gestite in modo più controllato negli spogliatoi. Spesso mi sono chiesto cosa stava facendo e perché lo faceva. Solo perché sei il migliore non puoi fare tutto da solo e a modo tuo".
Parole che ovviamente non sono piaciute al calciatore del Milan, che dal ritiro ha chiesto a Salming di stare zitto: "In Svezia mi attaccano sempre qualsiasi cosa faccia. In Italia non è così, sono più libero. Solo perché gesticolo in campo non è vero che sono negativo, che rimprovero. Per me è un modo di apprezzare ciò che fanno i miei compagni. Lui non mi conosce e dunque è meglio che stia zitto. Solo perché gesticoli non significa essere negativo. Io sono positivo. Quindi pensi a se stesso che io penserò per me. Anche se si prende un disco in testa non vuol dire che stia facendo la cosa giusta".
Qualificazioni Mondiali Europa
Ibra-cadabra, il video dell'assist di tacco volante col Kosovo
29/03/2021 ALLE 14:56

Ibrahimovic: "So ancora fare quelle cose da ninja, anche a 39 anni"

Qualificazioni Mondiali Europa
Ibrahimovic pre-convocato: dopo 4 anni riecco la Svezia
15/03/2021 ALLE 20:44
Serie A
Ibrahimovic: "Grazie Italia, sei la mia seconda casa"
06/03/2021 ALLE 22:33