Non solo Joao Pedro. In vista degli spareggi per la qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022, in programma a marzo, Roberto Mancini starebbe pensando di convocare anche il difensore della Lazio Luiz Felipe. Il giocatore - come spiega La Gazzetta dello Sport - è in possesso di doppio passaporto (entrambi i genitori hanno origini italiane) e non ha mai giocato con la Nazionale brasiliana collezionando solo una manciata di presenze nell'Under 23 e nell'Under 20. Era stato convocato nell'Under 21 azzurra dall'ex ct Di Biagio nel 2019, ma una volta raggiunto il raduno di Roma il giocatore aveva fatto marcia indietro confidando il sogno di puntare alla Seleçao.
La Federazione, sempre secondo La Gazzetta dello Sport, è già al lavoro per risolvere le questioni burocratiche legate a un'eventuale convocazione sia di Joao Pedro che di Luiz Felipe. L'idea è quella di coinvolgerli per lo stage di fine gennaio, in modo da fargli respirare il clima azzurro e valutare una loro eventuale convocazione per i playoff di marzo.
Serie A
Joao Pedro: "Italia? Sarei un bugiardo se dicessi che non mi fa piacere"
21/11/2021 A 14:11

Mancini: "Non dimentichiamoci quanto fatto quest'estate"

Qualificazioni Mondiali Europa
Joao Pedro in Nazionale? Perché sì e perché no
19/11/2021 A 11:20
Qualificazioni Mondiali Europa
Balotelli torna in Nazionale! Mancini lo rispolvera
IERI A 13:00