Prosegue senza intoppi il cammino della Nazionale italiana di calcio nelle Qualificazioni ai Mondiali 2022, con gli azzurri capaci di sconfiggere la Lituania per 2-0, grazie alle reti di Stefano Sensi e Ciro Immobile. Tre su tre per l’Italia, che ha faticato più del previsto contro una squadra ben organizzata in difesa, che rischiato anche la via del gol.
“Un campo complicato anche per il terreno di gioco. – spiega il ct Roberto Mancini – Abbiamo avuto tante occasioni per fare gol, ma non ci siamo riusciti. La cosa importate era però vincere la partita, in un momento difficile sotto tutti i punti di vista”.
Qualificazioni Mondiali Europa
Italia a rischio spareggi? I criteri per conquistare il 1° posto
12/10/2021 A 22:39
Il punto di forza della Selezione del Bel Paese sembra essere la difesa, che non prende gol da ben cinque partite. Tuttavia, ciò che manca è la concretezza sotto porta, che non permette di chiudere la partite senza rischiare. “Per me il bicchiere è mezzo pieno – commenta l’ex allenatore del Manchester City – Dobbiamo guardare anche le condizioni dei ragazzi, che stanno giocando tantissime partite, e mancano di brillantezza. In campo non eravamo messi benissimo, e abbiamo concesso spazi agli avversari, soffrendo”.
La seconda rete l’ha segnata Ciro Immobile, il terminale offensivo della formazione, che prima di segnare su rigore ha però fallito quattro nitide occasioni. “Vanno valutate tante cose, e Ciro ha messo in campo il massimo di quanto poteva. Capita di essere appannati, arriveranno anche i gol”.
Proprio sulla condizione fisica, il tecnico ha espresso la propria opinione riguardo l’ultima finestra di qualificazione, con impegni molto ravvicinati: “Tre partite in una settimana sono dure, e i giocatori sono stanchi. Dovremo valutare più cose, e cercare di prendere al 100% ogni impegno”.

Maggiore, il jolly di Spezia e Italia U21 che piace alla Roma

Qualificazioni Mondiali Europa
Niente cambio di sede: Italia-Svizzera si giocherà all'Olimpico
12/10/2021 A 15:58
UEFA Nations League - Finali
Dopo la Nations League: Italia aggrappata al gioco, in attesa di un 9
11/10/2021 A 17:56