Stasera sono cominciate le qualificazioni ai Mondiali 2022 di calcio in Qatar con le prime dodici partite della zona europea: si qualificano, ricordiamo, le vincitrici dei dieci gironi, gli altri tre pass verranno assegnati attraverso un doppio playoff. Nel gruppo A il Portogallo ha sconfitto all'Allianz Stadium di Torino l’Azerbaijan del ct italiano De Biasi per 1-0 grazie a un autogol di Medvedev al 36′; incolore la prova di Cristiano Ronaldo che questa volta non riesce a puntellare il suo sfavillante score; la Serbia ha regolato l’Irlanda per 3-2 grazie alla doppietta di Mitrovic messa a segno nel cuore della ripresa. In rete anche l'inarrestabile "viola" Dusan Vlahovic.
Due pareggi nel gruppo D. La Francia si fa fermare in casa dall’Ucraina per 1-1: il solito Griezmann porta in vantaggio i Campioni del Mondo al 19′ - azione viziata da leggero offiside impossibile da sanare per l'assenza del Var nelle qualificazioni mondiali - poi un’autorete di Kimpembe al 57′ regala un punto ai gialloblù guidati dal ct Shevchenko.
Qualificazioni Mondiali Europa
De Ligt, gol fantasma alla Muntari: l'arbitro è Oliver
24/03/2021 A 20:31
2-2 tra Finlandia e Bosnia Erzegovina: vantaggio balcanico con Pjanic al 55′ (che ribatte in rete dopo il suo errore da calcio di rigore) risponde la doppietta di bomber Pukki, mentre Stevanovic fissa il risultato finale.
https://i.eurosport.com/2021/03/24/3017349.jpg
Nel gruppo E balzano subito al comando la Repubblica Ceca (6-2 all’Estonia, da segnalare la tripletta di Soucek e le reti degli "italiani" Barak e Jankto) e il Belgio: 3-1 al Galles in rimonta, De Bruyne, Hazard e il nerazzurro Romelu Lukaku su rigore rispondono al vantaggio provvisorio di Wilson. Macchina da gol il centravantone dell'Inter, nemmeno lo stop forzato ha frenato la sua fame di reti.
Sorprende il ko dell’Olanda nel Gruppo G: scivolone per 4-2 contro la Turchia, la tripletta di Yilmaz (addizionata al gol del milanista Calhanoglu) stende gli orange che provano a rimontare senza fortuna nella gara contraddistinta dall'incredibile svarione sul gol fantasma di de Ligt. Gli anatolici sono in testa insieme alla Norvegia (3-0 a Gibilterra con le marcature di Sorloth, Thorsvedt, Svensson) e Montenegro (2-1 in Lettoniacon doppietta dell'immarcescibile Stevan Jovetic). Nel gruppo H la Russia vince a Malta per 3-1 (Dzyuba, Fernandes, Sobolev), la Slovenia vince a sorpresa il derby con la Croazia (1-0, Lovric al 15′), pareggio per 0-0 tra Slovacchia e Cipro.

I risultati: il quadro completo

  • Turchia-Olanda 4-2
  • Belgio-Galles 3-1
  • Cipro-Slovacchia 0-0
  • Estonia-Repubblica Ceca 2-6
  • Finlandia-Bosnia Erzegovina 2-2
  • Francia-Ucraina 1-1
  • Gibilterra-Norvegia 0-3
  • Lettonia-Montenegro 1-2
  • Malta-Russia 1-3
  • Portogallo-Azebaijan 1-0
  • Serbia-Irlanda 3-2
  • Slovenia-Croazia 1-0

Prandelli: "Lukaku straordinario, è difficile arginarlo"

Qualificazioni Mondiali Europa
Italia-Repubblica Ceca: probabili formazioni e statistiche
04/06/2021 A 09:29
Qualificazioni Mondiali Europa
Italia mai così in alto da 7 anni: ora è 7a nel Ranking
07/04/2021 A 12:24