Dopo la vittoria all'esordio contro l'Irlanda del Nord, continua il cammino dell'Italia di Roberto Mancini verso i Mondiali del 2022. Il ct della Nazionale, per le prossime due sfide contro Bulgaria e Lituania, è stato costretto a dover fare a meno di Chiellini, Caputo e Berardi, non al meglio della condizione e già tornati ai propri club. Per la trasferta di Sofia contro la Bulgaria, in programma domenica alle 20:45, Acerbi e Mancini si giocano la maglia da titolare al fianco di Bonucci. Chiesa è pronto a prendere il posto di Berardi sull'out di destra, mentre in avanti ci sarà Belotti.
Segui il LIVE di Bulgaria-Italia

Bulgaria-Italia: probabili formazioni

Qualificazioni Mondiali Europa
Cristante, problema al pube: lascia il ritiro della Nazionale
22/03/2021 A 20:13
BULGARIA (3-4-2-1): P. Iliev; Antov, Bozhikov, Hristov; Cicinho, Kostadinov, Malinov, Tsvetanov; Chochev, Despodov; Galabinov. C.T. Jasen Petrov.
ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Locatelli, Verratti; Chiesa, Belotti, Insigne. C.T. Roberto Mancini.
Arbitro: Slavko Vincic (Slovenia).

Mancini: "Servono rose più ampie agli Europei"

Le statistiche

Sono 19 i precedenti Italia e Bulgaria, col il bilancio che risulta nettamente favorevole agli Azzurri: 10 vittorie, 7 pareggi e 2 sconfitte. Nei 7 confronti disputati in terra bulgara, però, non sono mai arrivate vittorie italiane: fin qui, 5 pareggi e 2 vittorie dei padroni di casa.
Tra le due squadre vi è anche un precedente giocato in campo neutro: era la semifinale dei Mondiali di USA '94, l'Italia vinse 2-1 grazie alla doppietta di Roberto Baggio e si qualificò per la finale (poi persa ai rigori contro il Brasile).
All'esordio nella qualificazione per il Mondiale di Qatar 2022, gli Azzurri hanno battuto 2-0 l'Irlanda del Nord grazie alle reti di Berardi e Immobile. Con i 3 punti conquistati, l'Italia si è portata in testa al girone a pari merito con la Svizzera, reduce dal successo esterno per 3-1 proprio contro la Bulgaria. I prossimi avversari dell'Italia si trovano all'ultimo posto del raggruppamento, a quota 0 assieme a Lituania - ancora mai scesa in campo - e Irlanda del Nord.

Il gol di Berardi in Italia-Irlanda del Nord

Credit Foto Getty Images

Gli azzurri arrivano a questa sfida da una serie di 23 risultati utili consecutivi (16 vittorie e 7 pareggi nel parziale). L'ultima sconfitta è quella contro il Portogallo a Lisbona nel settembre 2018 (1-0 in Nations League). Questa è la terza migliore serie positiva nella storia della Nazionale: al 1° posto le 30 gare senza sconfitta di Vittorio Pozzo tra il 1935 e il 1939, seconda quella di Marcello Lippi tra il 2004 e il 2006. La miglior serie della storia è quella della Spagna con 35 risultati utili consecutivi tra il 2007 e il 2009.
Il bilancio complessivo di Roberto Mancini come ct è di 19 vittorie, 7 pareggi e 2 sconfitte. Un bottino totale di 64 punti, il migliore nella graduatoria dei ct unici dopo 28 gare.

Mancini: "Dopo 70-80 anni è cambiata la percezione sull'Italia"

Sono 76 sono i giocatori convocati in questi 34 mesi, 64 i calciatori schierati (il più impiegato è Jorginho con 22 presenze e 1493 minuti giocatori), tra i quali 32 esordienti. 64 i gol realizzati finora (2,29 di media, seconda nella storia solo alla Nazionale di Pozzo). 14, invece, le reti subite (0,50, la seconda della storia dopo quella della Nazionale di Vicini), con ben 16 partite su 28 dove l'Italia ha chiuso senza subire gol. Gli azzurri hanno ora in corso una serie di 387 minuti di imbattibilità, anche se il record di Mancini è di 600 minuti senza subire gol tra il 2018 e il 2019.

Ibra non trattiene le lacrime pensando al figlio

Qualificazioni Mondiali Europa
Mancini: "Fiducioso di avere gli interisti. De Rossi ci serve"
22/03/2021 A 15:12
Qualificazioni Mondiali Europa
Mancini, obiettivo rinnovo prima dell'inizio degli Europei
21/03/2021 A 16:30