Prima giornata delle qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022 e nel primo match tra Turchia e Olanda accade subito qualcosa di clamoroso. A Istanbul, con i padroni di casa avanti per 2-0 (4-2 il finale), c'è un gol fantasma di de Ligt non visto dall'arbitro e dai suoi assistenti: al 45' la palla colpita di testa dal difensore della Juve tocca prima il palo e poi viene respinta dal numero 5 turco Yokuslu dopo aver varcato abbastanza chiaramente la linea di porta. A non vedere il gol è l'arbitro inglese Oliver, direttore di gara del famoso Real Madrid-Juventus di Champions League che tanto fece arrabbiare la squadra bianconera e Buffon. Ricordete tutti i fruttini e l'immondizia al posto del cuore... Nelle qualificazioni Mondiali non c'è la VAR e neanche la Goal Line Technology: il fermo immagine è piuttosto eloquente. Insomma, un gol fantasma che non si vedeva da tempo e che ricorda quanto successe a Muntari in Milan-Juventus. Non eravamo più abituati e la tecnologia, in ogni caso, è molto preziosa. Soprattutto pensando a quando non c'è...

De Ligt - Turchia-Olanda 2021

Credit Foto Twitter

Serie A
Juve: Buffon e Chiellini lasciano, Ronaldo nuovo capitano?
24/03/2021 A 11:03

Dopo Muntari il Milan torna a sfidare la Juve per il titolo

Serie A
Tagliavento: "Gol di Muntari? Il VAR mi avrebbe aiutato"
07/11/2020 A 11:20
Calcio
Da Platini a Muntari: 10 gol annullati (o non visti) che sono passati alla storia
27/03/2020 A 07:30