Giornata di conferenza stampa per il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini. Dopo i pareggi contro Bulgaria e Svizzera, l'Italia domani (mercoledì, ndr) affronterà al Mapei Stadium di Reggio Emilia la Lituania, la terza gara in meno di una settimana valida per la qualificazione al Mondiale di Qatar 2022. "Sensi sta bene, ha avuto un problema ad inizio settimana ma ha recuperato. Bernardeschi? Può essere giochi, è fresco. Tornando alle ultime prestazioni, io non mi preoccupo molto. Purtroppo la palla a volte non entra, e noi in Italia dobbiamo sempre cercare un colpevole di tutto. La squadra deve continuare a fare ciò che fa e Immobile uguale. Il gol arriverà".
Intanto dobbiamo vincere, perché se vinciamo domani recuperiamo punti.
UEFA Nations League - Finali
Mancini: "Balotelli? Le porte della Nazionale sono aperte"
08/10/2021 A 13:17

Gli obiettivi contro la Lituania

"Intanto dobbiamo vincere, perché se vinciamo domani recuperiamo punti. Detto ciò, si potrebbe anche arrivare alla differenza reti se si arriva a pari punti. Ma noi abbiamo tre partite, e se le vinciamo tutte e tre siamo qualificati. La gara di domani non sarà semplice, loro sono fisici e si metteranno dietro. Starà a noi sbloccarla e poi gestirla al meglio".

Sul tridente con il falso nueve

"Abbiamo tutte le possibilità, dobbiamo solo valutare la stanchezza dei giocatori. Siamo a inizio stagione e i ragazzi vengono dall'Europeo, quindi ci vogliono anche giocatori freschi".

Sulle parole di Jorginho

"Siamo tranquilli, siamo solo dispiaciuti per aver perso quattro punti che non era giusto perdere. Però un po' di sorte ci ha aiutato durante l'Europeo e ora un po' di sorte ci ha sfavorito. Sappiamo di dover vincere le prossime tre".

Su Immobile

"Sai cosa mi sembra, che si sia tornati a Mario Balotelli... Abbiamo vinto l'Europeo in 26 e Ciro è sempre stato titolare. Poi in due partite ha fatto gol, altre volte ci è andato vicino. Poi alcune volte la palla non entra. Ha sempre fatto gol, magari al Mondiale fa 8 gol e vinceremo il Mondiale".
https://i.eurosport.com/2021/09/06/3214253.jpg

Su Pessina

"È una possibilità anche perché Barella è diffidato. Ma soprattutto per la condizione fisica".

Sui gol del centrocampo che mancano

"La nostra è una squadra che ha segnato sia con gli attaccanti che con i centrocampisti. In una gara abbiamo fatto 0-0, mentre nell'altra abbiamo fatto gol. In una partita purtroppo ci può stare".

Sul sopportare le critiche

"Penso di sì, sono giocatori con anni di esperienza e non credo sia un grande problema".

Mancini: "Italiani felici e storia riscritta, che gioia"

Calcio
Mancini-Vialli: ricchezze e società offshore svelate dai Pandora Papers
07/10/2021 A 14:24
UEFA Nations League - Lega D
Mancini: "Vogliamo vincere fino a dicembre 2022"
05/10/2021 A 14:14