Vergognosi episodi di razzismo (purtroppo non i primi) alla Puskas Arena di Budapest durante Ungheria-Inghilterra, match disputato giovedì sera e valido per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022. Nel corso del math, vinto 4-0 dalla Nazionale di Southgate, Sterling e Bellingham sono stati oggetto di insulti e cori razzisti, compreso l'insopportabile verso della scimmia. Fitto, inoltre, il lancio di bicchieri di bibite e birre sul terreno di gioco.

Il gesto di Rice

Qualificazioni Mondiali Europa
La Spagna cade in Svezia, L'Inghilterra dilaga in Ungheria
02/09/2021 A 21:45
Da segnalare la reazione di Declan Rice: il centrocampista del West Ham, autore della rete del definitivo 0-4 dopo i gol di Sterling, Kane e Maguire, ha raccolto uno dei tanti bicchieri scagliati sul terreno di gioco dai tifosi ungheresi e se l'è portato alla bocca nel gesto di berne il contenuto.

"Eroe" e "Fratello": l'Inghilterra "ripara" il murale di Rashford

Qualificazioni Mondiali Europa
L'Inghilterra fa 10-0 e va in Qatar: tutte le qualificate
15/11/2021 A 22:17
Qualificazioni Mondiali Europa
Le notti da incubo di Kane: "La sconfitta con l'Italia è indelebile"
12/11/2021 A 10:45