Mentre non si sa ancora se Zlatan Ibrahimovic sarà almeno in panchina nella sfida da dentro e fuori contro il Manchester United di giovedì sera, nella giornata di martedì dovrebbe essere ufficializzata una notizia che circola ormai da qualche tempo e che cambierà certamente il volto dell’attacco della Nazionale svedese.
Dopo quattro anni e mezzo d’assenza Ibra tornerà a vestire la maglia della Svezia, l’attaccante rossonero, secondo l’inviato di Sky Sport Alessandro Alciato, è stato pre-convocato per le sfide di fine marzo contro Georgia, Kosovo ed Estonia (le prime due valide per le qualificazioni al Mondiale in Qatar).
Serie A
Maldini: "Ibra importante. Gattuso? Allenatore in evoluzione"
14/03/2021 A 20:16

Assente dalla Nazionale da quasi 5 anni

Nei mesi scorsi, il ct Jan Andersson e Ibra in un incontro svoltosi proprio a Milano avevano appianato le proprie divergenze dopo degli screzi a distanza che avevano fatto molto rumore: “Ci siamo chiariti - aveva detto il ct - Ha smentito di avermi dato del razzista. Se Zlatan apre la porta, dobbiamo tenerlo in considerazione e parlare”. L’ultima gara di Ibra con la Svezia risale al 22 giugno 2016 agli Europei, una sconfitta per 1-0 maturata contro il Belgio (gol per la cronaca di Radja Nainggolan). Il Milan non ha confermato ufficialmente, ma in Svezia si sta già preparando la conferenza-evento per il grande ritorno e l'impressione è che sia tutto un antipasto per vederlo a Euro 2021 dove la nazionale gialloblù sfiderà la Spagna di Sergio Ramos, la Polonia di Lewandowski e la Slovacchia di Milan Skriniar.

Buon Compleanno Zlatan Ibrahimovic: le 11 frasi celebri dello svedese

Europa League
Ibra, controllo medico ok: torna con lo United?
13/03/2021 A 09:37
Qualificazioni Mondiali Europa
Italia-Repubblica Ceca: probabili formazioni e statistiche
04/06/2021 A 09:29