L’Italia ha battuto il Belgio per 2-1 compiendo così un passo decisivo verso la qualificazione ai Mondiali di calcio femminile: ora servirà una vittoria contro il Portogallo per staccare con una gara d’anticipo il pass per la rassegna iridata che nel 2019 verrà organizzata in Francia. Andiamo a scoprire le dichiarazioni di CT ed atlete dopo il triplice fischio finale. La prima a parlare a fine gara ai microfoni di Rai Sport, dopo un bel pianto liberatorio, è stata Milena Bertolini, CT delle azzurre:
Era una partita importante da vincere, il successo è la ciliegina sulla torta, le ragazze sono incredibili, hanno qualità tecniche e tattiche, ma anche temperamento e cuore. Vincere col Belgio porta punti pesantissimi, ma il Portogallo è molto forte, ed il Belgio in casa è un’altra cosa. La vittoria dà fiducia verso il nostro sogno: bisogna fare risultato nella prossima gara. Le ragazze hanno qualità e lo dimostrano partita dopo partita, hanno reagito allo svantaggio con una grande prestazione: la vittoria di oggi è importante per tutto il movimento del calcio femminile italiano.
Calcio
L'Italia femminile batte il Belgio 2-1 in rimonta: qualificazione ai Mondiali a un passo!
10/04/2018 A 18:32
Una delle migliori in campo è stata certamente la centrocampista Manuela Giugliano, che ha anche sfiorato il gol che avrebbe chiuso la partita con qualche minuto d’anticipo:
Questa è stata certamente la partita più bella fatta finora: il gruppo è unito, adesso ci godiamo la vittoria. Non c’è nessuna titolare, tutte vanno in campo ed oggi io mi sentivo bene, speriamo di continuare così.
Molto buona anche la prestazione del difensore Cecilia Salvai:
Vincere aiuta a vincere, bisogna abituarsi alla vittoria. La qualificazione può arrivare, ne siamo consapevoli: la squadra può andare lontano, possiamo vincere anche le prossime partite.
roberto.santangelo@oasport.it
Qualificazioni Mondiali femminili
Bonansea non basta, Italia ko dalla Svizzera a Palermo
26/11/2021 A 18:38
Calcio
Chiellini e Bonucci out anche in Nazionale: niente Italia-Svizzera
07/11/2021 A 09:15