Un nuovo spiraglio, una nuova speranza per la Cattedrale, ovvero il nuovo San Siro rossonerazzurro. Negli ultimi giorni, il vertice tra il sindaco di Milano Giuseppe Sala insieme all'ad dell'Inter Alessandro Antonello e al presidente del Milan Paolo Scaroni, ha dato i suoi frutti. O, almeno, si spera. Al vertice c'era anche Andrea Pillon, il coordinatore del cosiddetto "dibattito pubblico", la serie di 8 incontri aperti a cittadini e/o associazioni che vogliono intervenire sulle questioni riguardanti la realizzazione della Cattedrale.
| CLICCA QUI per scoprire il calendario completo della Serie A 2022-2023 |

I due club: "Chiudere il dibattito pubblico entro ottobre"

Serie A
Scaroni: "Serie A prodotto scarso. Stadio? Ottimista su San Siro"
18/06/2022 A 13:22
Un incontro che ha portato aria fresca a una situazione che stava nuovamente diventando stagnante, quasi immobile. Secondo la Gazzetta dello Sport c'è fiducia, ma occorre fare in fretta, sbrigarsi. Inizialmente si pensava a un'apertura del cantiere a inizio 2023: ma poi la questione dibattito è andata per le lunghe e ora si spera di portare a termine la discussione pubblica a ottobre, in modo da iniziare i lavori alla fine del prossimo anno: "Bisogna chiudere questa fase entro e non oltre il prossimo autunno", è l'imperativo di entrambi i club meneghini nei confronti del Comune di Milano.

Cardinale: "Redbird custode della storia e dei successi del Milan"

L'imperativo: "Inizio lavori entro fine 2023". Altrimenti ognuno per la propria strada?

Questi, i paletti messi sulla questione messi dalle due città. Da parte del Milan, c'è il piano B a quello varato dallo studio architetto statunitense Popolous: uno stadio "in solitaria" nelle ex aree Falck di Sesto San Giovanni, già prese in esame dal futuro numero 1 del Diavolo Gerry Cardinale. Un Milan all'inglese, in solitaria dal punto di vista di infrastrutture, sembra ancora un concetto astratto. Di fatto, però, non è così. Già nel 2019 Scaroni aveva affermato: "E' più facile costruire un nuovo stadio, fuori Milano, che ristrutturare San Siro".
Serie A
Scaroni: "San Siro o Sesto? Andiamo da chi arriva prima"
08/06/2022 A 09:01
Calciomercato
Il Chelsea alza l'offerta: Casadei sempre più vicino
3 ORE FA