Esordio in Scottish Premiership per il classe 2002 Armstrong Okoflex nell’ultimo turno contro contro l’Hibernian. Una partita che, per la sua stessa natura, il giovane non dimenticherà mai anche perché, proprio il suo ingresso in campo non è passato inosservato ai più attenti.

Minuto 61, Okoflex sta per entrare in campo per sostituire Harper e fin qui nulla di strano, se non fosse che il giovane stava per fare il suo ingresso ancora con le cuffiette wireless alle orecchie.

Coppa Italia
Gasperini: "Gomez ha dato tanto, ora camminiamo da soli"
19 MINUTI FA

La cosa non è sfuggita ai più attenti ed è stata oggetto di commenti e discussioni sui social. La foto di Okoflex con gli Airpods è diventata virale e le critiche non hanno tardato ad arrivare perché per gli spettatori il giovane stava ascoltando musica in panchina al posto di concentrarsi sulla partita.

Il pubblico del web è sempre attento e pronto al commento, chissà se si aspettava una motivazione del genere.

Okoflex stava solo ricevendo le ultime indicazioni prima di entrare in campo. Tutti utilizzano la tecnologia e noi abbiamo fatto uso di quella che avevamo a disposizione. Per un giovane ragazzo è sempre importante sentire la voce del proprio allenatore al momento dell’ingresso in campo

Queste le parole di Gavin Strachan, che ha guidato il Celtic nel match contro l’Hibernian, proprio a causa dell’indisponibilità di mister Neil Lennon, costretto a casa per Covid. Nessuna musica o podcast dunque: Okoflex stava solo ricevendo le ultime dritte dal suo tecnico prima dell’esordio in Premiership. Cuffie o no, quale giocatore non vorrebbe un po’ di motivazione prima dell’ingresso in campo?

Ter Stegen miracoloso: le 6 parate che hanno deciso il match

Serie A
La Roma vede il rientro di Zaniolo: c'è la data
UN' ORA FA
Calciomercato 2020-2021
Milan: Musacchio verso la Lazio; interessa Lazaar
UN' ORA FA