Tanti scambi, quasi tutti prestiti e pochi colpi: questo il bilancio del mercato di riparazione fino alla giornata di oggi. La chiusura come spesso capita regala il botto più inatteso: la Fiorentina di Della Valle si assicura il talento bulgaro del Lecce Valeri Bojinov. Il 18enne attaccante, 11 gol con la squadra di Zeman, vestirà la maglia viola da subito in cambio di 13 milioni di euro e il cileno Jaime Valdes. Il colpo dei gigliati ha scosso il mercato. Bojinov, uno dei pezzi più appetiti del panorama internazionale, molte volte accostato al Chelsea, al Barcellona (con i buoni uffici del connazionale Hristo Stoichkov), al Palermo e alla Juventus, si accasa a Firenze dove farà coppia con Miccoli.
L’operazione, secondo indiscrezioni, si sarebbe conclusa sotto la regia di Luciano Moggi che proprio con i viola detiene la comproprietà di Maresca, Chiellini e lo stesso Miccoli. Curioso che i salentini abbiano ceduto il pezzo più pregiato alla squadra più vicina in classifica, piuttosto che al Palermo che offriva la stessa cifra più Santana.
Per il resto poche le operazioni destinate a cambiare gli equilibri della serie A: solo prestiti utili a sfoltire gli organici più numerosi o comproprietà per realizzare qualche plusvalenza. Fino a oggi l'acquisto più sensazionale lo aveva fatto registrare la Juventus portando a Torino, con i buoni uffici del Livorno, l'attaccante rumeno Adrian Mutu, cacciato dal Chelsea e squalificato fino al 18 maggio. Un acquisto a costo zero in piena linea con la politica oculata della società di corso Galileo Ferraris. Il sospirato transfer, arrivato in giornata dopo la risoluzione del contenzioso tra il Chelsea e la Federazione Inglese, permetterà al giocatore di presentarsi già domani a stampa e compagni in bianconero.
Serie A
Gilardino-Milan, tutto fermo
16/07/2005 A 09:01
La Fiorentina resta la vera protagonista della sessione invernale di mercato dopo l'acquisto di Pazzini, Donadel e del bulgaro. Il Milan ha ceduto Coloccini al Deportivo a titolo definitivo, così come la Juventus con Mark Iuliano al Maiorca e la Roma con Candela al Bolton. In giallorosso arriva fino a giugno il portoghese Abel Xavier. I bianconeri sfoltiscono la difesa dando Tudor al Siena e Legrottaglie al Bologna. Inattiva l'Inter che vede sfumare almeno fino a giugno sia la pista Cesar sia quella che porta al senese Taddei.
I toscani acquistano dall'Udinese l'esterno Alberto e dal Bruges il rumeno Stojca svincolato. La Sampdoria riabbraccia, in prestito, il centrocampista dell'Under 21 Andrea Gasbarroni proveniente dal Palermo. Da segnalare, tra i movimenti della cadetteria, il passaggio al Genoa del veronese Italiano, accostato in precedenza al Cagliari che si accontenta con Budel dal Parma.
Serie A
Messina e Torino bocciate
15/07/2005 A 14:17
Serie A
I migliori, nonostante tutto
11/07/2005 A 11:28