La Roma del futuro si farà a Boston, probabilmente domani, giorno nel quale Thomas DiBenedetto (nella foto AP/LaPresse) dovrebbe firmare l'accordo con Unicredit per l'acquisto del club. Tutto fatto, dicono i bene informati e il fatto che nella tarda serata sia atterrato a Boston anche Attilio Zimatore (di fatto l'uomo essenziale per decretare il passaggio di proprietà del club giallorosso) fa pensare che sia tutto davvero a un passo dal diventare realtà.
Ma Vincenzo Montella ha altro a cui pensare. Se è vero che in Inghilterra danno ormai per conclusa l'avventura di Carlo Ancelotti al Chelsea, col tecnico di Reggiolo in pole position per guidare la Roma nella prossima stagione, l'Aeroplanino deve concentrarsi sul presente, ovvero sulla sfida di sabato contro il Palermo.
I giallorossi si sono rimessi prepotentemente in corsa per il quarto posto grazie al successo della scorsa settimana a Udine ma con Lazio e Juve che non mollano è vietato fare passi falsi. Un solo grande dubbio, al momento, per la gara contro i rosanero e cioè chi mettere al centro della difesa al fianco di Burdisso viste le assenze di Mexes (stagione finita) e Juan (squalificato).
Serie A
DiBenedetto "Roma diventerà regina"
31/03/2011 ALLE 16:38
Montella ha provato oggi Loria, che resta così in vantaggio su Cassetti, ma è probabile che il tecnico giallorosso decida di sciogliere il ballottaggio solo all'ultimo momento.
Serie B
La Ternana caccia Lucarelli: c'è D'Aversa? Traballa anche Blessin
27/11/2022 ALLE 20:25
Calciomercato
Roma, ecco Solbakken! L'esterno norvegese è arrivato a Fiumicino
21/11/2022 ALLE 15:30