"Mi auguro e sono convinto che sarà un giocatore del Milan ancora per molti anni". L'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani 'blinda' il baby portiere rossonero Gianluigi Donnarumma.
"Credo che sarà l’erede di Buffon in Nazionale anche se Buffon è ancora un grandissimo portiere”, ha proseguito in un'intervista rilasciata a 'Tiki Taka' su Italia 1.
LEGGI: Locatelli: "Ho fatto gol a Buffon, il portiere più forte del mondo. E' un sogno"
Calcio
Non prende gol da 990': Giacomo Rossi batte il record di Buffon
20/12/2021 A 22:28
Galliani ha poi parlato dell’altro baby fenomeno rossonero, Manuel Locatelli: “La prima cosa che mi è venuta in mente è una similitudine con Rivera che nel ‘61 segnò alla Juve a 18 anni così come Locatelli. Auguro a Manuel di ripercorrere quella carriera".

2016, Esultanza Manuel Locatelli, Milan-Juventus, LaPresse

Credit Foto LaPresse

LEGGI: Le 5 verità che ci ha lasciato Milan-Juventus
Il dirigente del Milan infine è tornato sul successo ottenuto sabato sera contro la Juventus che ha proiettato il Milan al secondo posto a due punti dai campioni d'Italia. "Più che aspettarmelo ci speravo - ha ammesso -. L'anno scorso sfidavo le ire di tutti i giornalisti perché continuavo a dire che la nostra rosa era superiore alla classifica che avevamo".
VIDEO: Montella "Locatelli è un predestinato"
Serie B
Controsorpasso Pisa, cade il Brescia (ora 3°). Il Parma non ingrana
05/12/2021 A 23:00
Serie A
Buffon: "Juve in parabola discendente; l'Italia non può stare senza Mondiali"
29/11/2021 A 01:30