La Roma non molla, batte 2-0 la Juventus, riaggancia il Milan al quinto posto e continua a sperare nella Champions. Il successo della squadra di Ranieri è sofferto e arriva nei minuti finali: Florenzi sblocca il risultato al 79', Dzeko chiude i conti al 92' in contropiede. Sullo 0-0 annullato un gol per fuorigioco a Ronaldo. Nel primo tempo traversa di Pellegrini e palo di Dybala. Solo 2 punti nelle ultime 3 partite per la Juventus che, dopo la conquista matematica dello scudetto, evidentemente ha staccato la spina.

La cronaca

Primo tempo vivace e ricco di emozioni. La prima al 7' quando Cuadrado, servito da Emre Can, calcia a botta sicura da due passi ma trova la risposta di un eccezionale Mirante. Il portiere della Roma si ripete al 16' quando vola e mette in corner un sinistro a giro di Dybala destinato all'incrocio dei pali. La Roma si scuote 2 minuti dopo quando Pellegrini prova a soprendere Szczesny dalla destra con un tiro-cross che finisce sulla traversa all'altezza del sette. Non c'è un attimo di tregua. Al 28' Ronaldo per Dybala, sinistro di prima intenzione dell'argentino, nuova super parata di Mirante che non trattiene: il pallone si stampa sul palo.
Serie A
Le pagelle di Roma-Juventus 2-0: El Shaarawy e Mirante super, Ronaldo insufficiente
12/05/2019 ALLE 21:29

Cristiano Ronaldo, Roma-Juventus, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Ripresa meno ricca di episodi ma altrettanto intensa. Al 64', servito da Dybala, Ronaldo tragigge Mirante con un destro rasoterra ma la rete del portoghese viene annullata per fuorigioco. Scampato il pericolo, la Roma passa improvvisamente in vantaggio al 79': Florenzi chiede e ottiene un triangolo ampio con Dzeko e batte Szczesny con uno scavetto spedendo la palla nell'angolino basso. La Juventus si getta in avanti alla ricerca del pari e al 92' i giallorossi chiudono la partita in contropiede: Under va via in campo aperto, tocca a centro area per Dzeko che batte Szczesny con un destro secco per il definitivo 2-0.

Un contrasto tra Zaniolo e Pjanic - Roma-Juventus Serie A 2018-19

Credit Foto LaPresse

La statistica

3 - Come rivela Opta, dalla stagione 2015-16 in poi la Roma è riuscita a battere 3 volte la Juventus, sempre all'Olimpico. Nessun'altra squadra di Serie A in questo periodo ha fatto meglio dei giallorossi. Gli altri 2 successi sono arrivati il 30 agosto 2015 (2-1) e il 14 maggio 2017 (3-1).

Il tweet

Il migliore

Antonio MIRANTE - Decisivo con 3 parate super nel primo tempo, una su Cuadrado e 2 su Dybala (con la complicità del palo). Nella ripresa chiude bene su Emre Can. La vittoria della Roma è anche - se non soprattutto - sua.

Il peggiore

Mattia DE SCIGLIO - Dalla sua parte gioca El Shaarawy e questa per lui è la peggiore notizia della serata. L'attaccante romanista lo salta come e quando vuole mettendo diversi palloni interessantissimi a centro area. Fa infuriare anche Allegri con una serie di movimenti sbagliati.

La dichiarazione

Alessandro FLORENZI: "Il gol me lo sono gustato tanto perché penso che me lo meritavo. Sono un ragazzo che lavora dalla mattina alla sera. Anche il mio migliore amico, che fa l'elettricista, quando dico che vado a lavorare mi prende in giro perché lui si alza alle 5 del mattino [a Sky Sport]".

L'esultanza di Florenzi dopo il gol - Roma-Juventus Serie A 2018-19

Credit Foto LaPresse

Il tabellino

Roma-Juventus 2-0
Roma (4-3-3): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Zaniolo, Nzonzi, Pellegrini (67' Cristante); Kluivert (78' Under), Dzeko, El Shaarawy. All.: Ranieri.
Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (85' Cancelo), Caceres, Chiellini, Spinazzola; Emre Can, Pjanic (71' Bentancur), Matuidi (84' Alex Sandro); Cuadrado, Dybala, Ronaldo. All.: Allegri.
Arbitro: Davide Massa di Imperia.
Reti: 79' Florenzi (R), 92' Dzeko (R).
Note - Recupero 0'+3'. Ammoniti Dzeko, Zaniolo, Kolarov (R), Emre Can (J).
Serie A
Nedved: "Allegri resta alla Juventus? Chi vivrà vedrà..."
12/05/2019 ALLE 19:56
Serie A
Abodi: "Forse la Juve non è l'unica, ma solo la punta estrema"
IERI ALLE 14:47