Gianluigi Buffon è leggenda. Grazie alla sua apparizione con il Torino il portierone 42enne della Juventus è diventato il calciatore con più presenze nella storia della Serie A, toccando quota 648 gettoni. Se in occasione della sfida contro la Sampdoria (del 18 dicembre scorso) aveva eguagliato Paolo Maldini, grazie alla presenza nel derby contro i granata Buffon ha staccato il mitologico numero 3 del Milan. Nessuno come lui nella storia del calcio italiano.

https://i.eurosport.com/2020/02/07/2771020.jpg
Serie A
Buon compleanno Simone Barone! Ecco cosa fanno oggi i Campioni del Mondo 2006
30/04/2020 A 07:59

Gigi Buffon - 168 presenze con il Parma, 480 con la Juventus nella massima serie italiana - può così ora guardare dall’alto in basso leggende del calibro di Francesco Totti, Javier Zanetti, Silvio Piola, Dino Zoff e lo stesso Paolo Madini, tra i tanti altri a campeggiare nella lista. E non è finita qui: siamo a giugno ed è più che probabile che l’ex numero uno della Nazionale italiana estenderà la sua leadership di questa speciale classifica, soprattutto dopo il rinnovo fino a giugno 2021.

https://i.eurosport.com/2020/02/07/2771016.jpg

Per trovare un altro calciatore in attività bisogna scorrere la classifica della presenze in Serie A sino alla posizione numero 24: si tratta curiosamente di un altro portiere, peraltro rivale diretto di Buffon nella corsa Scudetto 2019/2020, ovvero Samir Handanovic, “fermo” a quota 469.

https://i.eurosport.com/2020/02/07/2771027.jpg

Buffon e lo spareggio Inter-Parma: non vale per le statistiche

Sarebbero 649 le presenze del portiere carrarese ma, statisticamente parlando, non vengono conteggiati gli spareggi e quindi non viene tenuto conto dello spareggio Champions che si disputò il 23 maggio 2000 tra l’Inter e il suo Parma per l’accesso alla massima competizione europea (vinse 3-1 l’Inter con doppietta di Roberto Baggio che segnò proprio a Buffon un gol magnifico su calcio di punizione).

Buffon, il Superman che si è riscoperto uomo comune e ha sconfitto la depressione

Supercoppa
Insigne, i rigori con la Juve sono un tabù: 3 tiri, 3 errori
IERI A 23:41
Calciomercato 2020-2021
Milan, ora si sistema la difesa: il piano per Tomori e Firpo
18/01/2021 A 17:18