Dopo quanto accaduto all’Olimpico in Roma-Napoli, per insulti a sfondo razzista contro i tifosi napoletani, nuova sospensione in una gara di Serie A. È accaduto nel match tra Hellas Verona e Brescia allo stadio Bentegodi di Verona, con i buu razzisti ai danni di Mario Balotelli che al 55’ ha poi scagliato il pallone contro le tribune in segno di protesta.
Il giocatore del Brescia ha minacciato di uscire dal campo dopo quanto accaduto, venendo poi bloccato dai propri compagni di squadra che hanno però chiesto all’arbitro Maurizio Mariani di intervenire. Il direttore di gara ha così sospeso per un paio di minuti il match, con lo speaker dello stadio che ha segnalato a tutto il pubblico di smetterla con i buu.
Süper Lig turco
Balotelli show in Turchia: gol, assist e rissa contro il Besiktas
22/09/2021 A 08:56

Mario Balotelli a colloquio con i giocatori del Verona dopo i buu razzisti ricevuti a inizio primo tempo, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Balotelli è rimasto così in campo, ma ha rimediato un cartellino giallo per aver scagliato via la palla in precedenza. Il match è comunque ripartito: nel caso in cui ci saranno nuovi buu, la partita verrà sospesa in maniera definitiva.
La partita si conclude senza altri incedenti, con Balotelli che segna anche un gol per il Brescia ma il Verona vincerà la gara per 2-1.
Süper Lig turco
Sostituito e stizzito, Balotelli colpisce un compagno
28/08/2021 A 22:18
Calciomercato 2020-2021
Balotelli in Turchia, è ufficiale; Milan, idea Sabitzer
07/07/2021 A 20:02