De Paul per Conte

Il periodo non semplice che sta vivendo la società nerazzurra porta a parlare inevitabilmente di calciomercato. Conte vuole un centrocampista a gennaio e il nome di De Paul torna in cima alle preferenze, come sottolineato anche dalla Gazzetta dello Sport.

Champions League
Real Madrid-Inter 3-2, 5 verità: Vidal, che succede?
04/11/2020 A 09:35
  • La nostra opinione - Non è la prima volta che il nome dell'argentino viene accostato all'Inter. Conte chiede rinforzi a centrocampo e a dirla tutta l'uomo che vorrebbe l'allenatore leccese è N'Golo Kante. Troppo alte, però, le richieste del Chelsea ed ecco che si riparla di Rodrigo De Paul, nome già in voga prima che arrivasse Eriksen. Giocatore di talento e duttile, in grado di abbinare quantità alla qualità indiscutibile. E che conosce bene il calcio italiano. La sensazione è che se l'Inter accelerasse con forza per il talento dell'Udinese possa battere la forte concorrenza che c'è in Italia (Napoli, Roma e Milan).

Errori, cambi: ecco perché l'Inter ha perso

Il Milan "chiede" Brahim Diaz

La società rossonera ha in programma un incontro con il Real Madrid, che detiene il cartellino del giocatore, per chiedere l'inserimento del diritto di riscatto nell'accordo sul giocatore spagnolo.

  • La nostra opinione - La pesante sconfitta rimediata in Europa League contro il Lilla non cancella quanto di buono fatto dalla banda Pioli in questo avvio di stagione. Ibrahimovic è il leader, ma attorno a lui si sono ritagliati spazio e credibilità uno stuolo di giovani e giovanissimi dal futuro roseo. Tra questi c'è Brahim Diaz, già tre gol in rossonero tra campionato e coppa. Il Milan si è fatto la bocca buona e ritiene che il classe '99 possa far parte del progetto. L'accordo col Real Madrid parla di prestito secco, ma la società rossonera ha in mente due strade: il rinnovo dello stesso prestito o la possibilità dell'acquisto definitivo al termine di questa stagione. Il Real chiede 25 milioni ed è chiaro che tutto dipenderà dall'eventuale qualificazione del Milan alla prossima Champions League.

Brahim Diaz - Milan-Spezia Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Milenkovic vola in Inghilterra?

Sirene inglesi per il forte difensore della Fiorentina, che potrebbe lasciare l'Italia già nella finestra di mercato di gennaio se dovesse arrivare un'offerta importante.

  • La nostra opinione - A suon di buone prestazioni (e anche di gol, già 8 da quando veste viola), il possente difensore serbo ha attirato su di sè gli occhi di molte società blasonate. In estate si era parlato con insistenza del West Ham, che però aveva mollato la presa dopo le richieste della Fiorentina. Stavolta si sussurrano i nomi di Tottenham e Manchester United. A quanto sembra, Milenkovic non è intenzionato a rinnovare il suo contratto con la società toscana, che scade nel 2022, e potrebbe davvero salutare la compagnia già a gennaio. Soprattutto se le squadre inglesi dovessero confermare la loro tendenza a spender fior di quattrini per accaparrarsi dei difensori.

Maradona, ultima uscita pubblica in evidente difficoltà

Europa League
Il Milan dei ragazzi del '99 è già il nuovo modello?
30/10/2020 A 11:30
Serie A
Cagliari, Simeone positivo al coronavirus: salta lo Spezia
25/11/2020 A 12:53