Torna il calcio, tornano le partite ma quello a cui assisteremo sarà uno spettacolo decisamente diverso da quello al quale eravamo abituati. Sia dal campo che dalla tv. La Lega Serie A, a causa del protrarsi dell'emergenza coronavirus, ha infatti emanato ufficialmente le disposizioni generali che le società del massimo campionato dovranno obbligatoriamente osservare in occasione delle partite a porte chiuse. Le regole sono piuttosto stringenti: si va dal termoscanner ai giocatori e allo staff all'ingresso, fino alla cancellazione delle conferenze stampa post partita degli allenatori e della cosiddetta zona mista. Ecco i principali provvedimenti che dovranno essere adottati in tutti gli stadi.
  • predisposizione di un servizio medico sanitario dotato di scanner per la rilevazione delle temperature agli ingressi dello stadio di tutti i soggetti autorizzati;
  • oltre a calciatori, direttori di gara e componenti dello staff tecnico e dirigenziale delle due squadre, sono ammessi gli operatori televisivi e i giornalisti delle emittenti titolari dei diritti di trasmissione dell'evento live, i fotografi ufficiali e i social media manager di entrambe le squadre;
  • per gli operatori dell'informazione dovrà essere previsto un ingresso dedicato che non consenta alcuna commistione con i tesserati;
  • in tribuna stampa tutti i giornalisti e i fotografi accreditati dovranno essere posizionati mantenendo una distanza di almeno 2 metri;

Il piazzale deserto davanti all'Allianz Stadium

Credit Foto Getty Images

Calcio
Facciamo i conti: porte chiuse, danno economico clamoroso per lo sport italiano
06/03/2020 ALLE 13:35

Salta il saluto pre-partita tra i 2 capitani

  • gli operatori televisivi e i giornalisti delle emittenti titolari dei diritti di trasmissione live nazionale (Sky, DAZN, Radio Rai), un'emittente straniera e i club channel ufficiali potranno svolgere le attività previste dai pacchetti a loro assegnati (il calciatore e/o l'allenatore dovranno essere dotati di un auricolare monouso, mentre l'audio dell'intervistato dovrà essere registrato attraverso un microfono 'boom' direzionale;
  • non verranno effettuate interviste ai tesserati all'arrivo dei pullman e non si terranno la conferenza stampa post partita e le interviste nella mixed zone;
  • non verranno effettuate le interviste Mini-flash e Super-flash sul terreno di gioco, né le riprese negli spogliatoi pre e post riscaldamento;
  • l'ingresso in campo delle squadre avverrà in assenza di bambini e/o altri accompagnatori dei giocatori e degli ufficiali di gara;
  • una volta completato l'allineamento, i calciatori non effettueranno il saluto pre-partita.

La lezione di Klopp: "Coronavirus? Mia opinione non conta, anche se sono famoso"

Serie A
Da Juventus-Inter al resto: con le porte chiuse scompare il fattore campo (ma deciderà il campo)
06/03/2020 ALLE 08:11
Serie A
Zhang: "Porte chiuse? Giusto. Difficile senza tifosi, ma dobbiamo andare avanti con il calendario"
04/03/2020 ALLE 20:10