Nel giorno in cui tutti i tifosi dell'Inter festeggiano i 10 anni dalla conquista della Champions League di Madrid e dell'agognato "Triplete", arriva una notizia terribile a sconvolgere l'ambiente nerazzurro e in generale tutto il mondo del calcio: all'età di 81 anni si è spento Gigi Simoni. Il tecnico nato a Crevalcore il 22 gennaio 1939, che nel 1997-98 guidò l'Inter di Ronaldo alla vittoria della Coppa Uefa a Parigi, era malato da tempo, stava combattendo con tutte le sue forze come le squadre di cui ha fatto parte, ma ha dovuto arrendersi, lui che il 22 giugno del 2019 era stato colpito da un malore, un ictus, ed era stato costretto alla terapia intensiva all'Ospedale Cisanello di Pisa.

Serie A
Come cambia la Juventus con Morata
IERI A 12:08

Da calciatore Simoni aveva vestito le maglie di Mantova, Napoli, Torino, Juventus, Brescia e Genoa; col "Grifone" ha poi iniziato la carriera da allenatore nel 1975 e poi ha diretto, fra le altre, Pisa, Empoli, Cremonese, Napoli e Inter. L'ultima esperienza in panchina era stata nel 2011-12 col Gubbio, club del quale era stato anche per 3 anni direttore tecnico. Simoni, detto Gigi, è uno degli allenatori che può contare più promozioni nella sua carriera, addirittura otto complessive, sette in Serie A, l'ultima con l'Ancona nel 2003. Proprio nel 2003, in occasione del centenario della Cremonese, è stato nominato "allenatore del secolo" dei grigiorossi, poi nel 2013 il Genoa lo ha inserito nella sua Hall of Fame.

Il successo più grande resta comunque l'annata con l'Inter, la 1997-98, la prima con Ronaldo "Il Fenomeno": si gioca lo Scudetto in un serrato testa a testa con la Juventus e vince la Coppa Uefa a Parigi in finale contro la Lazio. Nella stagione successiva, a novembre fu esonerato dal presidente Massimo Moratti.

In quegli anni Gigi Simoni dovette sopportare un grave lutto, la perdita del figlio Adriano, morto il 26 ottobre del 1999 in seguito ad un incidente in moto a Bologna di cui fu vittima dieci giorni prima.

🎙 100% Inter, dal Best11 al mercato: il mondo nerazzurro a 360° con Biasin e Santucci

Serie A
Le ufficiali di Milan-Bologna: panchina per Tonali
21/09/2020 A 17:48
Serie A
Le ufficiali di Juve-Samp: Pirlo con Frabotta e CR7-Kulusevski
20/09/2020 A 17:48