Calcio
Serie A

Inter: Sanchez e Moses rimarranno fino a fine campionato. Ma c'è il dubbio Europa League

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Alexis Sanchez

Credit Foto Imago

DaEurosport
29/06/2020 A 17:48 | Aggiornato 29/06/2020 A 17:48

I nerazzurri, secondo Sky, avrebbero trovato l'accordo con Manchester United e Chelsea per rinnovare i prestiti dell'attaccante cileno e dell'esterno nigeriano. I club si ritroveranno tra qualche settimana per cercare un'intesa anche per la partecipazione dei due all'Europa League. Intanto Marotta e Ausilio sono al lavoro per trattenere Sanchez anche il prossimo anno.

Fumata bianca, anzi grigia tra Inter, Manchester United e Chelsea. Il club nerazzurro, secondo quanto riportato da Sky, avrebbe trovato l'intesa con i due club inglesi per il prolungamento dei prestiti di Alexis Sanchez e Victor Moses: entrambi in scadenza il 30 giugno, verranno estesi fino alla fine del campionato consentendo così a Conte di avere a disposizione l'attaccante cileno e l'esterno nigeriano fino alla 38esima e ultima giornata. Rimangono dubbi, invece, per quanto riguarda l'Europa League, competizione nella quale sono ancora in corsa sia l'Inter che lo United. Le società coinvolte si sono date appuntamento tra qualche settimana per cercare un accordo anche in ambito europeo.

Victor Moses

Credit Foto Getty Images

Serie A

Hakimi-Inter, accordo trovato: il marocchino è atteso martedì a Milano per visite e firma

29/06/2020 A 19:00

I numeri di Sanchez e Moses all'Inter

PresenzeGol + assist
Alexis Sanchez191 + 4
Victori Moses110 + 2

Sanchez potrebbe restare anche nel 2020-21

Nel frattempo in casa Inter si continua a ragionare sul futuro di Sanchez e Moses anche oltre questa stagione. Se per il nigeriano il futuro sembra essere lontano da Milano (a maggior ragione in considerazione dell'acquisto di Hakimi) qualche spiraglio si apre per il cileno. Sempre secondo Sky, infatti, Marotta e Ausilio sarebbero al lavoro per rinnovare il prestito con lo United o per acquistare Sanchez a titolo definitivo.

Stellini: "Vittoria meritata, l'Inter ha orgoglio. Rimontare la Juve? Dipende anche da loro"

00:01:15

Serie A

Le pagelle di Parma-Inter 1-2: Kulusevski brilla, Eriksen disperso, insufficiente Lukaku

28/06/2020 A 22:07
Serie A

De Vrij e Bastoni nel finale: l'Inter ribalta il Parma e non perde la scia

28/06/2020 A 21:48
Contenuti correlati
CalcioSerie AInter
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo