"Mi piaceva bere e uscire. Ora non succede più".Lo ha detto il romanista Rick Karsdorp in un'intervista con il sito olandese ELFvoetbal parlando di come il calcio italiano lo abbia cambiato.
"Il motivo per cui sono venuto a giocare all'estero, è stato proprio per il progetto della Roma - ha spiegato Karsdorp -. Dopo il mio secondo periodo al Feyenoord sono tornato, determinato ad avere successo qui. Ha funzionato e sono diventato un giocatore titolare. Mourinho? Mi rende migliore".
Calciomercato
Roma, ecco Solbakken! L'esterno norvegese è arrivato a Fiumicino
21/11/2022 ALLE 15:30

I tifosi della Roma

Non manca un commento sui tifosi giallorossi: "Sono paragonabili a quelli olandesi. La passione per il club è chiara, soprattutto nel derby contro la Lazio, che è un po' più intenso di Feyenoord-Ajax. E anche qui vale il discorso: se lo fai bene, sei un eroe. Se lo sbagli, poi ricevi critiche. Anche se, ora che ci penso: forse le persone sono un po' più critiche qui che al Feyenoord".

Mourinho con personalità: "La Roma a Bergamo per vincere"

Serie A
Roma-Karsdorp al capolinea: di nuovo assente ingiustificato
21/11/2022 ALLE 13:04
Serie A
Mou: "Karsdorp? Sa perché non è stato convocato. Abraham privilegiato"
13/11/2022 ALLE 17:17