Calcio
Serie A

Le 5 verità che ci ha lasciato Juventus-Roma: bianconeri poco solidi, Zaniolo pronto

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Zaniolo Juventus Roma

Credit Foto Getty Images

DaEnrico Turcato
02/08/2020 A 06:48 | Aggiornato 02/08/2020 A 06:48
@EnricoTurcato

La squadra di Sarri ha chiuso col fiatone e ha diversi giocatori fuori forma. Fonseca invece riabbraccia Zaniolo. Interessante e da rivedere Calafiori

1) La Juventus non si avvicina al Lione nel migliore dei modi

Tralasciando un'analisi approfondita su quest'ultima "amichevole estiva" con la Roma, c'è qualcosa che non va. Tre sconfitte nelle ultime quattro, 17 gol subiti nelle ultime otto, un solo clean sheet nelle ultime 10. Sono numeri freddi, ma fotografano di fatto un campanello d'allarme in casa Juventus in vista dell'ottavo di finale di ritorno di Champions contro il Lione. La squadra di Sarri non è solida, subisce spesso gol ed é arrivata a fine campionato con il fiatone. Non sarà semplice con i francesi, che partono anche con il gol di vantaggio realizzato all'andata.

Serie A

Le pagelle di Juventus-Roma 1-3: Higuain sta meglio, Zaniolo sta tornando ai suoi livelli

01/08/2020 A 21:36

Sarri - Cagliari-Juventus - Serie A 2019/2020 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

2) Zaniolo pronto per l'Europa League

Tra le più belle notizie per Paulo Fonseca ci sono le condizioni di Nicolò Zaniolo, apparso in ottima forma e già pronto per i suoi strappi centrali che hanno fatto spesso la differenza nella prima parte di stagione giallorossa. Il trequartista é tirato a lucido e pronto per l'Europa League. Un'arma in più, non di poco conto.

3) Rugani e Danilo sono due problemi

Altre due prestazioni catastrofiche. Il primo portato a scuola da Kalinic, il secondo martoriato da Perotti e Calafiori. Due alternative che per Sarri non sono nemmeno più valide alternative. Due giocatori che, con ogni probabilità, rimarranno a Torino, pur consapevoli di avere deluso veramente troppe volte.

4) Roma in grande crescita, con il Siviglia c'é margine

In generale la Roma ha chiuso il campionato in crescendo. Sette vittorie e un pareggio nelle ultime otto giornate, diversi giocatori recuperati mentalmente e fisicamente, alcune novitá (Ibanez, Bruno Peres) inaspettate. Fonseca vuole passare il turno con il Siviglia e giocarsi le sue chance in Europa League. La squadra sembra motivata a seguirlo.

Diego Perotti si complimenta con Nicola Kalinic dopo il gol in Juventus-Roma, Serie A 2019-2020, Getty Images

Credit Foto Getty Images

5) Molto interessante Calafiori

Ottobre 2018. Gara di Youth League contro il Viktoria Plzeň. Grave infortunio al ginocchio sinistro (rottura di tutti i legamenti, tutti i menischi e della capsula articolare) a causa di un bruttissimo intervento fuori tempo da parte del terzino avversario. Agosto 2020: esordio in Serie A contro la Juventus, ottima prestazione, un rigore conquistato e un gol annullatto. Riccardo Calafiori, classe 2002, ha vissuto il suo magic moment nell'ultimo turno di campionato e l'ha sfruttato per mettersi in mostra. Ragazzo interessante, da rivedere sicuramente in gare più tirate e con più appeal.

Fantacalcio: i consigli per la 38a giornata di Serie A

00:01:19

Serie A

Dai 54 gol subiti alle finali perse contro Lazio e Napoli: tutti i numeri di Sarri alla Juventus

DA 3 ORE
Serie A

Chi sarà il prossimo allenatore della Juventus? Simone Inzaghi in pole, poi Pochettino e Zidane

DA 6 ORE
Contenuti correlati
CalcioSerie AJuventusRoma
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo