Calcio
Serie A

Rebic chiede scusa e riparte: sarà titolare a Lecce e il Milan pensa di riscattarlo subito

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Ante Rebic - Milan-Torino - Serie A 2019/20202 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

DaLuca Stamerra
15/06/2020 A 15:30 | Aggiornato 15/06/2020 A 15:35
@StamLuca

Dopo il cartellino rosso dello Stadium che ha complicato, non poco, i piani del Milan che voleva centrare la finale di Coppa Italia, il ragazzo si è scusato, con la società che non procederà a multarlo. Anzi, Rebic sarà titolare già lunedì 22 contro il Lecce mentre si pensa di riscattarlo subito in ottica del doppio scambio con l'Eintracht con André Silva.

Rebic c'è e ci sarà. L'attaccante croato ha subito cominciato il lavoro in allenamento per preparare Lecce-Milan di lunedì 22 giugno, dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia ad opera della Juventus. Sì perché Rebic ha chiesto scusa e sarà regolarmente in campo per la prossima di campionato.

Sia Stefano Pioli che la società hanno apprezzato le scuse immediate del giocatore e la voglia, incredibile, di tornare ad allenarsi per questo intenso finale di stagione che vedrà ancor di più Rebic al centro del progetto, considerando l'infortunio di Zlatan Ibrahimovic (tornerà a metà luglio?).

Serie A

Chi è Pierre Kalulu, il primo acquisto ufficiale del Milan per la stagione 2020/21

15/06/2020 A 19:00

Ante Rebic

Credit Foto Getty Images

A testimonianza di tutto ciò, il fatto che la società non lo abbia multato, come era stato ventilato nelle prime ore post Juventus-Milan dove il rosso di Rebic è stato sicuramente decisivo nel smorzare i sogni di qualificazione dei rossoneri. Il vice campione del mondo, dunque, sarà al centro dell'attacco per la sfida del Via del Mare alla ripresa del campionato.

  • La stagione di Rebic
CompetizioneGol/PresenzeMinuti giocati
SERIE A6 (15)662 minuti
COPPA ITALIA1 (4)286 minuti
Totale7 (19)948 minuti

Anzi, la società sta lavorando per riscattare immediatamente il giocatore dall'Eintracht Francoforte. Il croato è arrivato con la modalità del prestito fino al 2021, così come André Silva che ha fatto il percorso inverso. Le due squadre starebbero pensando di tagliare e corto e procedere con il riscatto già durante il prossimo mercato. Insomma, anche Rangnick - da dietro le quinte - approverebbe Rebic.

Come cambia il MIlan se dovesse acquistare Luka Jovic

00:01:52

Serie A

Milan, colpo a sorpresa: preso dal Lione il terzino 20enne Kalulu

13/06/2020 A 11:49
Serie A

Ibrahimovic contro Gazidis: "Al Milan non c'è un progetto, se sono qui è solo per passione"

11/06/2020 A 06:23
Contenuti correlati
CalcioSerie AMilanLeccePiù
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo