Al Mapei Stadium vince l'Udinese. In una gara che ha poco da dire per entrambe le formazioni, i friulani di Gotti si impongono per 1-0 sul Sassuolo grazie a una rete messa a segno nella ripresa da Okaka, servito perfettamente da Lasagna. I neroverdi possono recriminare per una traversa colpita da Berardi, ma anche per altre palle gol non concretizzate. Gara brillante, vivace, almeno fino a un certo punto, prima dell'inevitabile stanchezza finale. Entrambe le squadre se la giocano a viso aperto, creando i presupposti per il vantaggio. Lavora di più Musso, ma nemmeno Consigli rimane a guardare. E alla fine, come detto, a decidere è proprio il gol a porta sguarnita di Okaka. Il Sassuolo chiude ottavo, fuori da quell'Europa che aveva già perso qualche settimana fa; l'Udinese, dopo un torneo sofferto, aggancia invece il Cagliari in tredicesima posizione.

Il tabellino

Serie A
Le pagelle di Sassuolo-Udinese 0-1: Lasagna show, sfortuna Berardi
02/08/2020 A 21:08

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan (82' Muldur), Ferrari, Peluso, Rogerio (82' Piccinini); Bourabia, Locatelli (67' Ghion); Berardi, Djuricic (57' Raspadori), Traore (57' Haraslin); Caputo. All. De Zerbi

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Ekong, Samir; Larsen, De Paul, Walace (94' Palumbo), Sema (83' Ter Avest), Zeegelaar (62' Fofana); Lasagna, Okaka (83' Nestorovski). All. Gotti

Arbitro: Daniel Amabile di Vicenza

Gol: 53' Okaka

Assist: Lasagna (U, 0-1)

Ammoniti: Peluso, Musso

Note: -

La cronaca in 12 momenti chiave

9' – Toljan penetra in area sull'assist di Djuricic e calcia, ma Musso si salva miracolosamente con un piede. Prima occasione del match.

13' – Sinistro ravvicinato di Caputo, Musso respinge coi pugni, poi ci prova anche Toljan che però trova sulla propria strada Samir.

14' – Anche Lasagna pericolosissimo: Consigli sbaglia tutto e serve l'ex attaccante del Carpi, che però dal limite manca la porta.

18' – Locatelli dentro per Traore, che spunta davanti a Musso e al volo mette dentro. Tutto inutile: gol annullato per fuorigioco.

24' – De Paul serve la sovrapposizione in area di Larsen, il cui tiro-cross spaventa Consigli scheggiando la traversa e terminando sul fondo.

47' – Sinistro secco direttamente da calcio di punizione di Berardi, ma Musso è attento e appoggia in angolo.

53' – GOL DELL'UDINESE. Lasagna brucia Peluso sullo scatto e trova perfettamente Okaka, che da un metro con la porta vuota non può sbagliare. 0-1.

60' – Punizione a giro di De Paul, Ekong in spaccata non ci arriva davanti a Consigli e la palla sfiora il palo.

64' – Stupendo tocco dentro di Berardi per Raspadori, che davanti a Musso cerca il secondo palo senza trovarlo. Occasionissima mancata dal Sassuolo.

68' – Controllo al limite di Berardi sul passaggio di Rogerio e stupenda girata al volo, con la palla che va a sbattere contro la traversa. Grande intervento di Musso, che ha deviato leggermente la traiettoria.

90' – Sovrapposizione di Samir e girata di prima intenzione del neo entrato Nestorovski, che chiama Consigli a un gran riflesso in angolo.

92' – Destro a botta sicura da ottima posizione di Raspadori e palla fuori di pochissimo. Sfuma l'ultima chance per il Sassuolo. I neroverdi chiedono il rigore per un fallo di Samir dopo la conclusione, ma Amabile li ignora.

MVP

Lasagna. Una zanzara che spunta quando meno te lo aspetti. Si propone, sfrutta le disattenzioni degli avversari. Il suo scatto che manda a segno Okaka vale quanto un gol.

Fantacalcio

Promosso – Okaka. Il man of the match. Il suo gol consente all'Udinese di chiudere nel migliore dei modi il proprio sofferto campionato. Una rete che premia un continuo lavoro per la squadra.

Bocciato – Peluso. Perde in maniera abbastanza vistosa il duello con Lasagna. Prima rimediando un giallo, poi venendo bruciato in velocità nell'azione del vantaggio friulano.

Il momento social del match

Anche questa sera qualche esordio assoluto, sia nel Sassuolo che nell'Udinese...

Le pagelle

CLICCA QUI

De Zerbi battibecca col giornalista in sala stampa: "Arrabbiato? Mi vuole prendere in giro o cosa?"

Serie A
Genoa, il tris al Verona vale la salvezza. Il Lecce cade col Parma e retrocede in Serie B
02/08/2020 A 20:45
Calciomercato
Calciomercato, Serie A 2020/2021: acquisti e cessioni delle 20 squadre
17 ORE FA