Campionati fermi, giocatori in viaggio verso le famiglie all’estero, squadre in quarantena e una normalità che sembra al momento lontanissima. Eppure le stesse società, a breve, si troveranno a fare i conti con i propri bilanci, valutando quali sono i danni di questo stop forzato e imprevisto. Nell’approfondimento economico settimanale abbiamo provato a capire il rapporto tra il monte ingaggi delle squadre di Serie A e il loro rendimento in termini di media punti nel torneo sospeso ad inizio marzo.

Un banale rapporto da quanto accumulato tra vittorie, pareggi e sconfitte dalle varie squadre e le loro spese per assemblare queste formazioni. Un “gioco” che evidenzia chi ha investito in modo lungimirante, chi ha budget ben superiori agli altri e chi, con investimenti minimi, ha ottenuto anche più di quanto preventivato alla vigilia del torneo.

Serie A
La Lega Serie A insiste: taglio degli stipendi di marzo e niente allenamenti fino al 3 aprile
20/03/2020 A 16:22

Juventus senza rivali, Roma, Napoli e Milan sotto le aspettative

https://imgresizer.eurosport.com/unsafe/0x0/filters:format(jpeg):focal(1247x741:1249x739)/origin-imgresizer.eurosport.com/2020/03/22/2797225.jpg

La capolista del campionato è la stessa squadra che ha vinto i precedenti otto titoli. La Juventus vanta un monte ingaggi inarrivabile per tutti gli altri contender italiani. Una cifra altissima che, se rapportata ai punti finora accumulati, pare quasi spropositata. Roma, Napoli e Milan, invece, hanno avuto rendimenti non corrispondenti a quanto elargito ai propri tesserati, mentre Lazio, Atalanta, Parma e Verona confermano di aver vissuto fino a questo momento un campionato ben al di sopra delle prospettive iniziali. Tra chi ha un monte ingaggi abbastanza elevato, ma una media punti deludente meritano attenzione Torino e Genoa, in zona retrocessione nonostante un valore complessivo della rosa da medio/alta classifica.

  • Serie A: Lazio, Atalanta e Verona le più virtuose, Roma, Napoli, Milan e Toro sotto al par
SQUADRAPUNTIMONTE INGAGGI (mln lordi)MEDIA STIPENDI (mln lordi)
Juventus6326111,3
Lazio62723,1
Inter541215,3
Atalanta48361,6
Roma451255,4
Napoli391084,7
Milan36924
Verona35251,1
Parma35311,3
Bologna34411,8
Sassuolo32351,5
Cagliari32441,9
Fiorentina30502,2
Udinese28301,3
Torino27542,3
Sampdoria26361,6
Genoa 25452
Lecce25321,4
SPAL18301,3
Brescia16281,2

Europa: Il Barcellona spende troppo, Liverpool la migliore delle big

https://imgresizer.eurosport.com/unsafe/0x0/filters:format(jpeg):focal(933x315:935x313)/origin-imgresizer.eurosport.com/2020/03/22/2797229.jpg

E nel resto d’Europa? Osservando le big europee, tutte con monte ingaggi superiore alla Juventus, scopriamo che il Barcellona (squadre con il piú alto monte stipendi del mondo) non sta rispettando le attese, mentre al contrario il Liverpool, dominante in Premier, si conferma la migliore nel rapporto denaro investito / punti conquistati. Bene anche PSG, City e Bayern Monaco. Come preventivabile, Arsenal e Manchester United non riscontrano dati positivi in questo senso.

  • Top club europei: Liverpool virtuoso, che disastro Arsenal e Man United
SQUADRAPUNTIMONTE INGAGGI (mln lordi)MEDIA STIPENDI (mln lordi)
Liverpool (P.League)82 29813
PSG (Ligue 1)6833714,7
Juventus (Serie A)6326111,3
Barcellona (Liga)5852923
Manchester City5731413,7
Real Madrid (Liga)5643118,7
Bayern Monaco (Bundesliga)5531513,7
Chelsea (P.League)4827512
Manchester United (P.League)4533414,5
Arsenal (P.League)4027111,8

Zaniolo, Demiral, Hazard: quelli che... L'Europeo non lo salteranno più

Serie A
Coronavirus, Mancini: "Taglio stipendi ai calciatori? Recupereranno i mesi persi"
20/03/2020 A 15:44
Serie A
Opinioni su Juve-Napoli: Marchisio insultato dai suoi ex tifosi
11/10/2020 A 16:07