Il successo della Lazio sul Torino è una fotocopia di quello di sabato sera contro la Fiorentina: gol iniziale degli avversari (i viola con Ribery, i granata con Belotti dal dischetto), pareggio firmato da Immobile e 3 punti agguantati nel finale da un centrocampista, Luis Alberto tre giorni fa, Parolo questa sera. Inzaghi esulta in tribuna anche se pensa già al prossimo impegno, sabato sera all'Olimpico contro il Milan. I novanta minuti di Torino tolgono Immobile e Caicedo dai convocati per diffida, non sarà facile. I granata di Longo rimangono vicini alla zona calda, a soli 6 punti dal Lecce terzultimo.

Serie A
Immobile a caccia di record: a -5 da Lewandowski per la Scarpa d'oro, a -7 dal record di Higuain
30/06/2020 A 21:55

Il tabellino

TORINO-LAZIO 1-2 (primo tempo 1-0)

TORINO (3-5-2): Sirigu; Lyanco, Nkoulou, Bremer (dall’80’ Millico); De Silvestri (dal 60’ Ansaldi), Lukic (dall’80’ Djidji), Rincon, Meité, Ola Aina (dal 70’ Edera); Belotti, Verdi (dal 60’ Berenguer). All. Longo

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric (dal 90’ Anderson), Acerbi, Radu; Lazzari (dal 90’ Bastos), Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Jony (dal 58’ Lukaku); Immobile, Caicedo (dal 59’ Correa). All. S. Inzaghi

Arbitro: D. Massa

Gol: 4’ Belotti (T), 48’ Immobile (L), 73’ Parolo

Assist: Luis Alberto (1-1)

Ammoniti: Verdi (T), Immobile, Caicedo, Lukaku (L)


La cronaca in 6 momenti chiave

4’ VANTAGGIO DEL TORINO - Cross dalla sinistra di Verdi, Parolo rigioca un brutto pallone al centro dell'area che arriva a Nkoulou il quale calcia di prima intenzione, Immobile è vicino e tocca con un braccio, calcio di rigore accordato dopo il check VAR. Dal dischetto si presenta Belotti che spiazza Strakosha

20’ OCCASIONE PER IMMOBILE - Chance dell'1-1 sprecata dal numero 17 che liberato da Luis Alberto in profondità calcia alto a tu per tu con Sirigu

37’ ALTRA CHANCE PER IMMOBILE - Ancora una volta la Lazio trova lo spazio per calciare in porta con un uno-due casuale: il numero 17, appena dentro l'area di rigore, calcia alle stelle

45’ GOL ANNULLATO ALLA LAZIO - Su una punizione battuta dalla trequarti Acerbi devia di testa in porta, ma la posizione del difensore ex Milan è irregolare. Chiamata corretta di Massa

48’ PAREGGIO DELLA LAZIO – 1-1 firmato da Immobile! Verticalizzazione perfetta di Luis Alberto, il numero 17 si infila tra Nkoulou e Lyanco e chiude un diagonale alle spalle di Sirigu. Gol numero 29 per il bomber azzurro

73’ RADDOPPIO DELLA LAZIO - Ha segnato Parolo, primo gol in campionato del centrocampista! Azione insistita dei bianconcelesti che arrivano al tiro prima con Lazzari (miracolo di Sirigu), poi lo stesso esterno mette dentro per Parolo che segna il 2-1 grazie ad una deviazione di Bremer. Rimonta completata dagli uomini di Inzaghi.

MVP

Luis ALBERTO - Al solito il giocatore con più qualità dei biancocelesti: nel primo tempo serve due cioccolatini a Immobile, ma il numero 17 non li scarta. Nella ripresa stesso copione, ma questa volta Ciro non sbaglia. Con quello di stasera fanno 14 assist dello spagnolo in questo campionato, eguagliato il record personale del 2017/18.

L’angolo del Fantacalcio

Promosso. Ciro IMMOBILE - Dopo aver "causato" il rigore del Torino, spreca due chance dell'1-1 a tu per con Sirigu calciando la palla alle stelle senza pressioni di uomini granata, ma poi si riscatta e diventa l'uomo della rimonta come contro la Fiorentina. Il diagonale con cui suona la carica è il suo 29° sigillo campionato, un record che alla Lazio, apparteneva... a lui stesso nella stagione 2016/17. Solo che questa volta mancano ancora 9 giornate. Unica brutta notizia: salterà Lazio-Milan

Bocciato. ANSALDI - Entra per dare maggior spinta sulla fascia, ma viene dribblato facilmente da Lukaku nell'azione che porta al definitivo 2-1

Il momento social del match

Serie A
Lazio, Farris: "Ribaltato due partite insidiose". Parolo: "Vogliamo dare fastidio alla Juve"
30/06/2020 A 20:31
Serie A
Le pagelle di Torino-Lazio 1-2: Belotti segna, ma poi si spegne. Immobile eguaglia... se stesso
30/06/2020 A 19:50