Atalanta-Bologna, match della 33esima giornata andato in scena al Gewiss Stadium, si è concluso con il punteggio di 5-0.Gara arbitrata da Michael Fabbri. Con questo risultato l'Atalanta di Gian Piero Gasperini vola momentaneamente al secondo posto a quota 68, mentre il Bologna di Sinisa Mihajlovic resta al dodicesimo posto, a quota 38 punti. Decidono la sfida le reti di Muriel e Malinovskyi nel primo tempo e di Freuler, Zapata e Miranchuk nella ripresa, dopo l'espulsione al 50' di Schouten.

Ruslan Malinovskyi ringrazia Luis Muriel dopo l'assist in Atalanta-Bologna, Serie A 2020-21, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.
Serie A
L'Atalanta schianta il Bologna: 5-0 e 2° posto
25/04/2021 A 18:32

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Le pagelle dell'Atalanta

Pierluigi GOLLINI, 6: Spettatore non pagante quest'oggi. Si fa trovare pronto nel primo tempo su un paio di conclusioni di Skov Olsen.
Rafael TOLOI, 6.5: Cancella senza troppi problemi Barrow, senza rischiare nulla. (dal 71' Mattia CALDARA, 6: Entra a gara chiusa e non deve fare praticamente niente là dietro)
Berat DJIMSITI, 7: Il migliore della retroguardia nerazzurra. Sicuro in fase difensiva e sempre molto abile a sganciarsi. Sfiora anche la rete del 6-0 al 90'.
Cristian ROMERO, 7: Stravince il duello con Palacio, mettendo in mostra il suo solito strapotere fisico. Attualmente nella Top-3 dei centrali del nostro campionato.

Aleksey Miranchuk

Credit Foto Getty Images

Joakim MAEHLE, 6.5: Nel primo tempo è un po' sprecone, poi nella ripresa, col dilagare dei suoi, si scioglie e trova anche l'assist per Miranchuk.
Remo FREULER, 7: Giocatore imprescindibile per questa squadra. Si toglie anche il vizio di siglare il 3-0 con una grande incursione. (dal 61' Matteo PESSINA, 6: Entra a giochi chiusi e riesce a toccare pochissimi palloni).
Marten DE ROON, 6.5: Come sempre, corsa, polmoni e anima della Dea. Sempre ben posizionato ed intelligentissimo nelle letture difensive. Fondamentale.
Hans HATEBOER, 6: Il peggiore dei suoi. Nel primo tempo la ruggine si fa sentire e sbaglia parecchi appoggi. L'andazzo della gara lo grazia e nel finale sfiora anche il gol.
Luis MURIEL, 8: Illumina la gara con un tacco splendido per l'1-0 di Malinovskyi. Poi raddoppia su rigore e sfiora in più occasioni la doppietta con le sue proverbiali accelerazioni in area di rigore. Quando gioca così, è semplicemente incontenibile. (dal 71' Josip ILICIC, 6: Entra svogliato nel "garbage time" concessogli da Gasperini e non riesce a rendersi pericoloso).

Ruslan Malinovskyi, Atalanta-Bologna, Serie A 2020-21, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Ruslan MALINOVSKYI, 7.5: Da due mesi è in uno stato di forma clamoroso. Anche quest'oggi sblocca la gara con un sinistro chirurgico e regala a Zapata un cioccolatino da scartare per il gol del 4-0. (dal 61' Aleksey MIRANCHUK, 7: Entra con grande energia e si toglie anche la soddisfazione del gol, con un mancino chirurgico dal limite).
Duvan ZAPATA, 7.5: Fa a sportellate per un tempo con Soumaro, lavorando tantissimo per la squadra. La rete del 4-0 è il suo quarto sigillo nelle ultime sei, a dimostrazione del solito grande finale di stagione del colombiano. (dal 77' Sam LAMMERS, SV)
All. Gian Piero GASPERINI, 8: Quando i suoi ragazzi giocano in questo modo c'è solo da fargli i complimenti. Perentorio 5-0 e secondo posto in classifica momentaneo, mica una cosa scontata per la Dea!

Le pagelle del Bologna

Lukasz SKORUPSKI, 6: Paradossalmente, è uno dei migliori dei suoi. Incolpevole su tutti i gol subiti.
Lorenzo DE SILVESTRI, 5.5: Si perde Malinovskyi e soffre in continuazione le accelerazioni dell'ucraino, in un ruolo probabilmente non suo. (dal 55' Andri BALDURSSON, 5: Anche lui ha grandi colpe sui gol di Miranchuk. Non entra bene nel match.)
Larangeira DANILO, 4.5: Disastroso su Muriel e Zapata, dovrebbe guidare la difesa dei felsinei ma è il primo a distrarsi in occasione del rigore del 2-0. Bocciato.
Adama SOUMARO, 4: Se fisicamente prova a reggere l'urto di Zapata, tatticamente sbaglia tutto in 90', concedendo troppi spazi agli inserimenti dei centrocampisti bergamaschi.

Duvan Zapata a contrasto con Danilo, Atalanta-Bologna, Serie A 2020-21, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Valentin ANTON, 4.5: Muriel gli fa venire il mal di mare nel primo tempo, saltandolo in continuazione. L'ingresso in campo di Miranchuk non lo aiuta, perchè anche il russo lo sbeffeggia con facilità in più occasioni.
Jerdy SCHOUTEN, 4: Lascia anzitempo in 10 i suoi, con un intervento scomposto in un'azione offensiva. Seconda espulsione in Campionato per lui ed errore che di fatto impedisce qualsiasi tentativo di rimonta ai suoi compagni.
Mattias SVAMBERG, 5: Perde il duello con Freuler, nonostante un buon approccio al match. (dal 63' Ibrahima MBAYE, 5.5: Riesce a limitare i danni nel finale, ma non da mai appoggio in fase offensiva.
Andreas SKOV OLSEN, 6: Unico sufficiente tra i titolari del Bologna. Impegna Gollini con un paio di buone conclusioni nel primo tempo e poi cala, provando comunque a farsi vedere in avanti. (dal 72' Riccardo ORSOLINI, 5.5: Entra a partita chiusa e trova il tempo di divorarsi il gol della bandiera nel finale dopo una grande azione).
Roberto SORIANO, 5.5: Non riesce mai ad illuminare in avanti. Impreciso e stranamente lento. (dal 56' Emanuel VIGNATO, 6: Prova a salvare l'onore dei suoi con qualche accelerazione. Poca roba per impensierire Romero.)
Rodrigo PALACIO, 5: Quest'oggi anche il Trenca stecca completamente la sfida. Sempre anticipato da Romero e mai in grado di rendersi pericoloso.
Musa BARROW, 5: Un fantasma in campo. Si allarga e viene sempre anticipato da Djimsiti. Abulico. (dal 72' Andrea POLI, 6: Entra a gara chiusa e fa il suo, senza particolari sbavature.
All. Sinisa MIHAJLOVIC, 5: Nonostante un buon approccio al match i suoi prendono un'imbarcata clamorosa. Il difetto di questa squadra è anche il suo pregio: l'età media dei ragazzi. E su questo il serbo ha in realtà poche colpe.

Conte: "Non facciamo tabelle, il vincente pensa a sé stesso"

Calciomercato 2020-2021
Niente Portogallo per Florenzi: la Roma attende offerte
6 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (30/07)
7 ORE FA