Atalanta-Crotone, sfida valida per la venticinquesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà al Gewiss Stadium di Bergamo mercoledí 3 marzo con fischio d'inizio alle ore 20.45. La squadra di Gasperini affronta quella del neo tecnico Serse Cosmi. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, Freuler, Pessina, Gosens; Malinovskyi, Pasalic; Muriel. All. Gasperini
Serie A
Corsa Champions: criteri e calendario, la guida completa
IERI A 11:48
Squalificati: De Roon
Indisponibili: Hateboer, Kovalenko, Lammers, Sutalo, D. Zapata
CROTONE (4-3-2-1): Cordaz; Pereira, Golemic, Luperto, Reca; E. Henrique, Zanellato, Petriccione; Ounas, Messias; Simy. All. Cosmi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Benali, Cigarini, Djidji, Molina, Vulic

Statistiche Opta

Atalanta imbattuta in Serie A contro il Crotone, grazie a quattro successi e un pareggio - 12 le reti dei bergamaschi in queste sfide (2.4 di media a incontro).
L'Atalanta ha vinto entrambe le gare interne di Serie A disputate contro il Crotone, con un punteggio complessivo di 6-1.
L'Atalanta ha perso solo una delle ultime 26 partite di Serie A giocate contro neopromosse (2-3 v Empoli nel novembre 2018): 20 i successi per la Dea nel parziale, tre dei quali proprio contro il Crotone.
L’Atalanta potrebbe vincere quattro partite di fila per la prima volta in questo campionato; è infatti dallo scorso luglio che non registra almeno quattro successi consecutivi in Serie A (nove in quel caso).
L'Atalanta ha subito almeno due reti in tutte le ultime tre gare interne di Serie A: solo una volta nella competizione la Dea ha incassato più di una rete per quattro partite consecutive in casa, alla fine degli anni '40.
Il Crotone è la squadra che ha raccolto meno punti in trasferta nei cinque maggiori campionati europei 2020/21 (due in 12 match).
Solo la Roma (29) ha segnato più gol dell’Atalanta (25) nei primi tempi di questo campionato – dall’altra parte il Crotone è la squadra che ha subito il maggior numero di reti nella prima frazione di gioco (32).
Luis Muriel dell’Atalanta ha preso parte a 19 gol in questo campionato (15 reti e quattro assist), eguagliando il suo record di partecipazioni attive in una singola stagione di Serie A (18 gol e un assist nel 2019/20).
Dopo essere rimasto a secco di gol in 10 match di fila contro squadre neopromosse in Serie A, Luis Muriel dell’Atalanta ha segnato cinque gol nelle ultime cinque gare contro queste formazioni.
La prima rete di Simy del Crotone in Serie A è stata messa a segno contro l’Atalanta nel settembre 2016; due gol per l’attaccante nigeriano contro la Dea, solo contro il Sassuolo ha fatto meglio nel torneo (tre).

Fantacalcio: i consigli per la 25a giornata di Serie A

Serie A
Sigillo-scudetto Inter? Conferma-Juve? 5 domande alla 30ª
IERI A 11:09
Serie A
Fiorentina-Atalanta: probabili formazioni e statistiche
IERI A 10:10