Benevento-Udinese, match della 33esima giornata andato in scena allo stadio Ciro Vigorito di Benevento, si è concluso sul punteggio di 2-4. La gara è stata arbitrata da Maurizio Mariani della sezione di Aprilia. Con questo risultato l'Udinese di Luca Gotti sale a quota 39 punti in classifica e compie un passo avanti decisivo verso la salvezza. Guai grossi per il Benevento di Filippo Inzaghi che rimane terzultimo a 31 punti. I gol del match sono stati segnati da Molina, Arslan, Viola (rigore), Stryger Larsen, Braaf e Lapadula. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Udinese spietata: 4-2 a Benevento, Inzaghi nei guai
25/04/2021 A 10:16
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

Le pagelle del Benevento

Lorenzo MONTIPÒ 5,5 - Rivedibile sul gol di Braaf perché si fa trafiggere sul suo palo, per il resto non ha particolari colpe.
Luca CALDIROLA 5 - L'Udinese sfonda con troppa facilità dalle sue parti. In costante apnea.
Kamil GLIK 5 - Impegna Musso con un bel destro nel primo tempo, poi si fa beffare nel finale da Braaf abboccando troppo facilmente alla finta del giovane olandese. Ripresa da incubo.
Federico BARBA 5 - Stesso discorso fatto per i suoi compagni di reparto. Assente in particolare sul gol di Stryger Larsen.
Fabio DEPAOLI 5 - Prova inconcludente. Commette tanti errori e non si rende utile né in copertura né in fase di spinta.
dal 56' Artur IONITA 6 - Entra in campo con la giusta convinzione e va vicino al gol con un colpo di testa ravvicinato.
Perparim HETEMAJ 5 - In grossa difficoltà in mezzo al campo, non trova la giusta posizione e si vede pochissimo.
dal 56' Iago FALQUE 6 - Si piazza sulla trequarti destra e dà fastidio alla difesa dell'Udinese con diversi buoni spunti. Suo l'assist per la rete di Lapadula.
Nicolas VIOLA 6 - Il più lucido dei suoi quando entra in possesso palla, un po' in difficoltà in interdizione. Freddo nella trasformazione del rigore. Rimane negli spogliatoi dopo l'intervallo probabilmente per un problema fisico.
dal 46' Pasquale SCHIATTARELLA 5,5 - Non nella sua giornata migliore, soffre la dinamicità del centrocampo dell'Udinese.
Bryan DABO 5,5 - La generosità non gli manca, ma in fase di copertura è latitante. Meglio quando si sgancia in avanti.
dal 70' Roberto INSIGNE 5,5 - Non incide, ma a sua discolpa va detto che viene inserito nella fase più complicata della partita.
Riccardo IMPROTA 5 - In enorme difficoltà sulla sua corsia: i movimenti di Molina e Pereyra lo mandano fuori giri.
Marco SAU 5,5 - Si vede pochissimo in avvio e dopo meno di mezz'ora è costretto a lasciare il campo per infortunio.
dal 24' Adolfo GAICH 5 - L'eroe dello Stadium stavolta non punge. Qualche sponda e poco altro.
Gianluca LAPADULA 7 - Lotta su tutti i palloni e tiene sempre sotto pressione i difensori dell'Udinese. Bravo a procurarsi il rigore dell'1-2 e a segnare la rete del 2-4 con un triangolo in velocità con Iago Falque.
All.: Filippo INZAGHI 5 - Partita letta male, l'Udinese in avvio domina in lungo e in largo. Prova a correggere la squadra nell'intervallo ma è troppo tardi. E adesso la corsa verso la salvezza diventa decisamente in salita.

Nicolas Viola segna su rigore - Benevento-Udinese Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Le pagelle dell'Udinese

Juan MUSSO 7 - Attento e sicuro tra i pali. Non convince del tutto in occasione del fallo da rigore su Lapadula, ma nella ripresa si fa ampiamente perdonare con un paio di parate straordinarie.
Rodrigo BECAO 5,5 - Gara attenta fino a metà ripresa, poi si distrae e commette un paio di errori da matita blu. Sfortunato sul gol di Lapadula.
Bram NUYTINCK 7 - Roccioso, determinato e forte sui palloni aerei. E sempre ben piazzato. Si esalta nel finale.
Kevin BONIFAZI 6 - Primo tempo così così, nella ripresa sale in cattedra e si fa notare per un paio di chiusure provvidenziali.
Nahuel MOLINA 7 - Attaccante aggiunto sulla destra, crea sempre superiorità numerica e festeggia il suo primo gol in A con un diagonale perfetto.
Rodrigo DE PAUL 7,5 - Quando ha il pallone tra i piedi fa quello che vuole. I gol di Molina e Arslan nascono da sue intuizioni geniali, l'assist per Stryger Larsen è semplicemente delizioso. Uomo squadra, merita il palcoscenico di una big.
WALACE 6,5 - Lavoro oscuro ma efficace davanti alla difesa. È anche grazie a un guardiano come lui che De Paul può permettersi le scorribande offensive.
Tolgay ARSLAN 6 - Un gol bellissimo con un destro a giro che fulmina Montipò e la clamorosa ingenuità da cui nasce il rigore poi trasformato da Viola.
dal 55' Jean-Victor MAKENGO 6 - Buon impatto sulla partita, si piazza in mezzo al campo e si rende utile in fase di contenimento.
Jens STRYGER LARSEN 7 - Presidia bene la corsia di sinistra e segna un bel gol con un tuffo di testa che incenerisce Montipò.
dal 70' SAMIR 6 - Dà il suo contributo nell'ultima parte di gara senza commettere errori.
Roberto PEREYRA 7 - Sempre nel vivo del gioco. Partecipa al primo gol con un velo involontario, poi firma l'assist per la rete di Arslan. Nella ripresa colpisce un palo clamoroso a tu per tu con Montipò.
Stefano OKAKA 5 - Tante sportellate con i difensori del Benevento, ma la porta non la vede quasi mai. Spreca una grossa palla gol nella ripresa, bocciato.
dal 70' Jayden BRAAF 7 - Il 18enne olandese timbra il suo primo gol tra i professionisti con una giocata super: dribbling con tunnel ai danni di Glik e sinistro rasoterra sul primo palo. Bravo!
All.: Luca GOTTI 7 - La salvezza ormai può dirsi raggiunta e anche con un buon margine. Interpreta bene la partita meritando i 3 punti: il Benevento in mezzo al campo ci capisce poco.

Mihajlovic: "Guardiola deve cambiare dentista, ma l'Atalanta..."

Serie A
Lazio-Udinese: probabili formazioni e statistiche
IERI A 17:56
Serie B
Buffon para un rigore a Como; Giuseppe Rossi torna al gol con la SPAL
IERI A 21:41