Bologna-Milan, sfida valida per la ventesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Dall’Ara di Bologna sabato 30 gennaio con fischio d'inizio alle ore 15. La squadra di Mihajlovic affronta quella di Pioli, sempre prima in classifica. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Dijks; Svanberg, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic
Calciomercato 2020-2021
Donnarumma vale 10 milioni di euro all’anno?
11 ORE FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Santander, Medel
MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Rebic, Leao; Ibrahimovic. All. Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gabbia, Kjaer, Diaz

Statistiche Opta

Il Bologna ha vinto solo una delle ultime 22 gare di Serie A contro il Milan (5N, 16P), successo per 1-0 al Meazza nel gennaio 2016 con gol di Giaccherini, e in ben 10 gare del parziale non ha trovato il gol.
Il Milan è imbattuto da 14 trasferte di Serie A contro il Bologna (10V, 4N): nella storia del Bologna, solo la Juventus è rimasta imbattuta per più gare di fila in casa dei rossoblù nella competizione (17 gare, striscia in corso).
Il Bologna ha perso tutte le ultime otto partite di Serie A contro la squadra capolista ad inizio giornata: l’ultima volta che i rossoblù hanno conquistato punti contro la prima in classifica fu nel febbraio 2016 (0-0 contro la Juventus).
Il Bologna ha mantenuto la porta inviolata nell’ultimo match interno di Serie A contro il Verona e potrebbe registrare due clean sheet di fila in casa per la prima volta da aprile 2019 (contro Chievo e Sampdoria).
Il Milan può stabilire il suo record assoluto di partite esterne consecutive in gol in Serie A; al momento è a 19 gare, come nella serie tra marzo 1992 e aprile 1993.
Il Milan ha segnato 2+ gol in tutte le ultime 15 trasferte di campionato: solo il Barcellona è riuscito a registrare una striscia più lunga con almeno due reti all’attivo fuori casa nella storia dei top-5 campionati europei (20 partite tra il 2012 e 2013).
Il Milan ha segnato il 23% dei propri gol in questo campionato su rigore (9/39), percentuale più alta nel torneo in corso; dall’altra parte solo il 4% (1/24) delle reti del Bologna è arrivata dal dischetto, la percentuale più bassa.
Sinisa Mihajlovic ha registrato una percentuale di vittorie del 41% in Serie A sulla panchina del Milan (contro il 58% di Pioli con i rossoneri), mentre Stefano Pioli ha vinto il 30% delle partite nel massimo campionato alla guida del Bologna (contro il 32% dell’attuale allenatore rossoblù con gli emiliani).
La prossima sarà la 200ª presenza di Roberto Soriano in Serie A, il centrocampista del Bologna ha già segnato cinque gol casalinghi in questo campionato: nessun pari ruolo ha fatto meglio, al pari di Jordan Veretout.
La prima delle tre reti di Alexis Saelemaekers con il Milan in campionato risale a luglio 2020 contro il Bologna; nell’era dei tre punti a vittoria, si tratta del giocatore che ha disputato più partite senza sconfitte in Serie A (27).

Fantacalcio: i consigli per la 20a giornata di Serie A

Calciomercato 2020-2021
Milan, Scamacca apre: "Fare il vice di un campione a 38 anni? Sì"
12 ORE FA
Coppa Italia
Bologna-Spezia: probabili formazioni e statistiche
14 ORE FA