Cagliari-Juventus, sfida valida per la ventisettesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Sardegna Arena di Cagliari domenica 14 marzo con fischio d'inizio alle ore 18. La squadra di Semplici affronta quella di Pirlo. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Rugani; Zappa, Marin, Duncan, Nainggolan, Nandez; Simeone, Joao Pedro. All. Semplici
Calciomercato 2020-2021
Kaio Jorge, la mossa della Juve per averlo a gennaio
UN' ORA FA
Squalificati: Lykogiannis, Pavoletti
Indisponibili: Rog, Sottil, Walukiewicz
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Danilo; Chiesa, Arthur, Rabiot, Bernardeschi; Morata, C. Ronaldo. All. Pirlo
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Bentancur, Dybala, Demiral, Ramsey

Statistiche Opta

La Juventus ha vinto otto delle ultime nove sfide di Serie A contro il Cagliari (1P), collezionando ben sette clean sheets nel parziale.
Dal ritorno in Serie A (stagione 2016/17), il Cagliari ha segnato appena tre gol in nove sfide con la Juventus: quella bianconera è la formazione con cui i sardi hanno la peggior media gol nel periodo in campionato (0.33 a match).
Il Cagliari ha vinto per 2-0 nell’ultimo match casalingo di Serie A contro la Juventus: solo tra il 1965 e il 1966 i sardi hanno ottenuto due successi interni consecutivi contro i bianconeri nel torneo.
Tre partite di fila senza perdere per il Cagliari (2V, 1N): i sardi non riescono a collezionare almeno quattro gare consecutive di campionato senza sconfitta da dicembre 2019 (13 in quel caso).
Solo l’Inter (22) ha ottenuto più punti della Juventus (19) nelle ultime otto giornate di campionato: per i bianconeri sei vittorie, un pareggio e una sconfitta, con soli tre gol subiti.
La Juventus ha incassato soltanto 10 gol nei secondi tempi di questo campionato, eppure sei delle ultime 10 reti subite dai bianconeri in Serie A sono arrivate proprio nelle seconde frazioni di gioco.
Il Cagliari ha subito tutti gli ultimi sei gol in Serie A nel secondo tempo, cinque dei quali nell’ultimo quarto d’ora: solo il Torino (14) ha incassato più reti dei sardi (13) tra il 76’ e il fischio finale in questo campionato.
João Pedro ha realizzato almeno 13 gol dopo le prime 26 giornate di Serie A per la seconda stagione di fila (16 nella scorsa); il precedente giocatore brasiliano a segnare almeno 13 reti a questo punto di un singolo massimo campionato italiano è stato Adriano nel 2004/05 (14).
Tra i 18 stadi in cui ha giocato in Serie A, la Sardegna Arena di Cagliari è l'unico in cui Cristiano Ronaldo della Juventus non ha ancora segnato un gol.
Federico Chiesa della Juventus ha eguagliato il suo primato personale di assist in un singolo campionato di Serie A (sei, come nel 2019/20 con la Fiorentina), ma non aveva mai partecipato a 13 gol (sette reti, sei assist) nelle sue prime 23 gare in una singola stagione nel massimo campionato.

Fantacalcio: i consigli per la 27a giornata di Serie A

Calciomercato 2020-2021
Inter, Nainggolan moneta di scambio per Nandez. Varane allo United
4 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Donnarumma-Juve: Allegri bloccò l'affare fatto
7 ORE FA