Nervi tesi al fischio finale di Lazio-Torino, il match dell'Olimpico terminato 0-0 e che ha sancito la salvezza matematica della squadra granata. In tribuna il presidente del Toro Urbano Cairo è quasi entrato in contatto fisico con alcuni membri della dirigenza laziale tra cui il patron Claudio Lotito. Per ristabilire la calma si è reso necessario l'intervento degli addetti alla sicurezza dello stadio.
L'episodio è un chiaro segnale dei rapporti tesi tra i due club, probabilmente uno strascico di quanto accaduto nel girone d'andata con le polemiche legate da un lato al caso tamponi in casa Lazio, dall'altro al rinvio della sfida inizialmente programmata per lo scorso 3 marzo e che non si era disputata a causa della mancata presentazione di Belotti e compagni. Cairo ha provato a rasserenare gli animi davanti alle telecamere di Sky: "La Lazio ha dato tutto e ha fatto bene, complimenti. è giusto che sia così a prescindere dal fatto che Simone Inzaghi sia fratello di Pippo. E' una grande squadra, hanno onorato la partita e il campionato, per noi era importante questo punto".
Serie A
Cairo: "Lazio ha onorato la partita...". Inzaghi: "Dispiace per Pippo"
18/05/2021 A 21:23

Inzaghi: "Rinnovo? Tra me e Lotito non c'è nessun problema"

Serie A
Lazio-Torino 0-0, pagelle: super Sirigu, male Immobile
18/05/2021 A 21:11
Serie A
Il Torino è salvo: 0-0 con la Lazio, Benevento in B
18/05/2021 A 18:21